Ciak si canta, da stasera su Raiuno, torna Eleonora Daniele e i cantanti del passato

Torna, dopo il buon riscontro di pubblico della puntata pilota (25% di share), mandata in onda in estate, Ciak… si canta, il varietà, nato da un’idea di Gianni Ippoliti, condotto da Eleonora Daniele coadiuvata da Nino Frassica.

Per chi non ricordasse il funzionamento del programma, facciamo un breve ripasso: nove cantanti (nella puntata pilota erano sei), suddivisivi in tre categorie (uomini, cantanti e gruppi) si esibiscono dal vivo con una canzone del loro repertorio e presentano un video di due minuti, che hanno creato per l’occasione. Una giuria di esperti e il pubblico votano esibizione live e videoclip per decretare i tre vincitori. Nell’ultima puntata, quella del 13 febbraio, si decreterà il trionfatore di ogni categoria e quello assoluto del programma.

La giuria, che dovrebbe rimanere sempre la stessa nel corso dei sei appuntamenti, è formata da Michele Cucuzza, Massimo Giletti, Fabrizio Frizzi, Cristiano Malgioglio e Lamberto Sposini. Nella prima puntata si esibiranno Fiordaliso (Non voglio mica la luna), Gigliola Cinquetti (Non ho l’età), Albano (Nel sole), Riccardo Fogli (Storie di tutti i giorni), Catherine Spaak (Tutti i ragazzi), i Cugini di Campagna (Anima Mia), i Giganti (Una ragazza in due) , I platters (Only you) e Alan Sorrenti (Figli delle stelle).

Read more

L’Arena, il talk show tanto amato e condotto da Massimo Giletti

Va in onda su Raiuno tutte le domeniche, alle ore 14 (oramai da quattro anni), il talk show all’interno del programma Domenica In, L’Arena, condotto da Massimo Giletti e con ospiti fissi Gianni Ippoliti e il massmediologo Klaus Davi.

Il programma, ogni domenica, affronta tematiche diverse, dall’attualità alla cronaca, dal gossip allo spettacolo insieme a personaggi della cultura, del giornalismo e agli ospiti famosi e al pubblico di non famosi, attraverso un dibattito ben moderato.

Read more

Domenica in

Domenica in è lo storico programma domenicale di Rai 1 ideato dal mitico Corrado nell’ormai lontano 1976. Il programma rappresentò al tempo un qualcosa di veramente alternativo, considerato che si trattava di un programma che durava ben sei ore.

Una novità assoluta per il tempo, e una sfida per riuscire a rendere omogeneo il contenuto di un mega-programma che doveva accompagnare la domenica degli italiani. Lo stesso Corrado, purtroppo scomparso nel 1999, è lo stesso artefice del nome, concepito come il “troncamento” dell’iniziale idea Domenica Insieme.

Il nome della trasmissione punta direttamente all’autore e conduttore storico, Pippo Baudo, subentrato successivamente alla conduzione del programma, personalizzandolo e apportando notevoli contributi.

Read more