Antonella Clerici perdona Eddy, Iva Zanicchi lascia la politica, Ambra Angiolini non si sposa

Foto: AP/LaPresse

Melissa Satta “mollata” senza giusta causa: Povera Mely. L’ex velina di Striscia La Notizia non ha fatto nemmeno in tempo a sbarcare ad Hollywood come attrice che si è ritrovata senza fidanzato. Il suo compagno storico, Christian Vieri l’ha lasciata senza darle alcuna spiegazione come dichiarato a Vanity Fair (“Io non ho mai pensato che Bobo mi avesse tradita… Se di questo si fosse trattato, che bisogno avrebbe avuto di annunciare la fine della nostra storia? Bobo sapeva benissimo che, se mi avesse confessato di avere un’altra, io me ne sarei andata da sola, senza sceneggiate. Non ho capito cosa sia successo. Non so perché Bobo mi abbia lasciato. Non me lo ha neanche detto. Ero a New York. Mi sono svegliata, il telefono brillava di messaggi. Ho pensato a uno scherzo, o a uno dei soliti gossip…”)… ed invece è stata l’amara verità!

Myriam Catania “pazza” di Luca Argentero: come molte donne legate ad alcuni dei più amati sex simbol italiani, anche l’attrice del clan delle sorelle Izzo, tesse le lodi del proprio maritino sulla rivista Grazia (“Luca è un vero eroe romantico, in questo senso un “trasgressivo”: come dice lui, ormai le cose normali sono straordinarie. E’ un uomo di sani principi e di grandi valori, che apprezza le cose semplici. Si è innamorato all’età giusta per sposarsi e per lui era un passo naturale. E se le donne mi invidiano, fanno bene. Non esistono più uomini così!”). Se lo dice lei…

Read more

La vita in diretta: censurata la storia Antonella Clerici – Eddy Martens …

Foto: AP/LaPresse

Laura Costantini su Facebook ha raccontato, modificando i nomi dei protagonisti, come a La vita in diretta sia stata censurata la storia del presunto tradimento di Eddy Martens ai danni di Antonella Clerici, dopo una telefonata dell’agente della conduttrice, Lucio Presta:

Questa ve la devo raccontare perché è giusto che sappiate, nonostante io vi dica queste cose a mio rischio e pericolo. Allora, succede che due dei principali rotocalchi italici sparino in copertina titoloni cubitali sul presunto tradimento subito da una famosa conduttrice bionda (che chiameremo Florici) dal suo giovane e discusso compagno (che chiameremo Freddy).

Succede che tutto il mondo (oddio, diciamo tutti i fruitori di rotocalchi e contenitori televisivi pomeridiani) si aspettasse che la Florici venisse tradita da Freddy… Succede, però, che la Florici faccia parte della scuderia di Adriano Tresca. Chi e’ Adriano Tresca? È il manager più potente attualmente sul mercato. Tresca gestisce tutti i personaggi piu’ amati della tv, ivi compresi Fonolis, Fenigni, Ferego, Fenier.

E mentre tutta la redazione fibrillava nella preparazione del servizio d’apertura su Florici e Freddy, Tresca alza il telefono e senza se e senza ma ORDINA che nessuno si azzardi neanche a nominare Florici. Così succederà, oggi, che la trasmissione verrà aperta con uno spazio sui tradimenti nel mondo dello spettacolo.

Senza fare neanche cenno al dramma (presunto comunque, perché le foto non sono poi così compromettenti) di Freddy (pare cacciato di casa a pedate) e la Florici. Alla faccia della completezza dell’informazione. In redazione non ci e’ rimasto che guardarci in faccia, desolati e incazzati. Ma a tutti gli effetti impotenti.

Read more

Sanremo 2010: apertura agli stranieri, Littizzetto ospite, Luxuria sul palco, D’Alessio – Ranieri – Pino Daniele trio?

Il sessantesimo Festival di Sanremo prende forma: dopo l’anticipazione sulle canzoni in dialetto, Tv Sorrisi e canzoni anticipa altri due probabili cambiamenti.

Il primo: è stato abolito il requisito di cittadinanza italiana per gli interpreti e per gli autori (compositori e autori del testo) delle canzoni. Ciò vuol dire che ora un cantante straniero può cantare, da solo, un testo scritto da un compositore straniero, a condizione che il testo sia italiano.

Il secondo: la sezione riservata ai nuovi artisti, si chiamerà Sanremo Nuova Generazione; la selezione di sei degli otto componenti (due usciranno da Sanremo Lab), avverrà a partire dal 3 di dicembre; i brani si potranno ascoltare online in streaming e le sei vincitrici andranno al Festival. Gli artisti selezionati non dovranno proporre una nuova canzone sul palco dell’Ariston, ma la stessa che è già stata ascoltata da due mesi dal popolo di internet (cade dunque il tabù dell’inedito).

Read more

Fabrizio Del Noce festeggia sette anni di Raiuno e rivela che la Clerici costa troppo all’azienda

Fabrizio Del Noce ieri, in occasione della presentazione de I sogni son desideri (di cui vi parleremo martedì) ha festeggiato i sette anni di direzione di Raiuno, parlando a 360° del suo operato, dell’azienda e rispondendo alle polemiche di Antonella Clerici riguardanti La prova del cuoco.

Sicuramente è la più lunga direzione da quando esiste Raiuno è un record in un’azienda non facile da gestire. Ogni conferenza per me potrebbe essere l’ultima, ma questo mi stimola solo a lavorare meglio per chiudere nel migliore dei modi. In questi sette anni abbiamo sempre vinto, tranne all’inizio. Abbiamo raggiunto risultati qualitativi di livello e rispettato la nostra missione editoriale, che prevede equilibrio per un pubblico che va dai bambini agli anziani. Può essersi concluso un ciclo, ma non è un problema: l’importante è che quello che è stato seminato prosegua.

Secondo Del Noce si è raggiunto un risultato così soddisfacente anche grazie alla Endemol (mal vista da molti) che, con programmi come Affari tuoi nell’access prime time e a tutti quelli che si sono susseguiti, come La prova del cuoco, hanno reso competitiva la rete.

Read more