Khloe e Lamar su E!

Dopo  il reality Al passo con le Kardashian, arriva su E! Khloe e Lamar, lo spin-off che ha come protagonista la coppia più chiacchierata e presa di petto dalla tv.

Nel reality vedremo la giovane coppia di coniugi gestire la propria vita privata matrimoniale e lavorativa, Khloe alle prese con la catena dei negozi del brand Dash Store su è giù per il globo terrestre e alle prese con le faccende da sbrigare in casa, e Lamar in costante allenamento e alle prese con la squadra dei Lakers.

Bridalplasty, spose di plastica su E!

Ogni domenica alle 19.00 su E! Entertainment va in onda il game show/reality americano Spose di plastica (Bridalplasty), presentato dall’ex modella e playmate Shanna Moakler e prodotto da Mark Cronin, Giuliana Rancic, e Cris Abrego.

Protagoniste sono 12 future spose che, per avere il matrimonio più bello di tutti e vincere i numerosi interventi di chirurgia plastica tra seno, zigomi, labbra, gambe che il programma regala sono disposte a tutto. Se una volta le spose ricorrevano a massaggi, maschere per il viso e relax in una Spa, ora, con il XXI secolo si ricorre a botox, bisturi e filler.

Le sorelle Kardashian a New York su E!

Le adrenaliniche sorelle Kardashian, dopo aver sconvolto Miami, partono alla volta di New York, con il nuovo spin off del reality Al passo con i Kardashian in onda questa sera alle 20.00 su E! dal titolo Le sorelle Kardashian a New York.

Dopo lo spin off Le sorelle Kardashian a Miami che aveva come protagoniste Kourtney e Khloè, il nuovo reality avrà come star Kim Kardashian la più fotografata delle tre, classe 1980, attrice, stilista, modella ed imprenditrice e Kourtney moglie di Scott Disik, classe 1979.

Le due sorelle hanno scelto la grande mela per aprire il nuovo punto vendita del loro brand Dash, di cui sono proprietarie tutte e tre … e come sempre saranno protagoniste di litigi e battibecchi.

The Soup, l’irriverente show di E!

Il clima vacanziero ci porta anche questa settimana a parlare di uno show a metà strada tra l’irriverente e il gossip a piè sospinto con una buona dose di comicità. Ogni settimana su canale televisivo E! Entertainment (quello americano) l’attore Joel McHale, bambinone cresciuto solo d’aspetto, con l’irrefrenabile vizio di strabuzzare gli occhi, ficca naso e orecchie nella zuppa mediatica di The Soup, programma di 22 minuti in onda più volte durante la settimana.

The Soup non è altro che un modo per il canale dedicato allo show business internazionale di ironizzare sulla programmazione delle Tv americane proponendo contributi filmati tratti dai vari palinsesti, con lo scopo di irriderne i protagonisti stessi. Lo show è suddiviso in vari segmenti incentrati sui reality o spettacoli televisivi. McHale introduce ogni contributo filmato non lesinando una buona dose di sarcasmo, accompagnato dalle risa del pubblico in sala composto da amici e parenti della produzione. In onda dal 2004 (prima si chiamava Talk Soup) nel 2008 è stato creato anche un blog. Nel 2007 un programma dal medesimo titolo e formula ha preso piede anche in Italia sul canale Sky Vivo, ma non ha avuto lo stesso entusiastico riscontro dell’edizione americana.

Momma’s Boy ogni domenica su E!

Sbarca su E! (124 di Sky) Momma’s Boy, il format americano (simile in certi punti come l’italiana trasmissione di Raidue La sposa perfetta), che vede protagonisti dei ragazzi accompagnati dalle loro mamme, che sceglieranno per loro le ragazze da corteggiare.

A commentare la trasmissione c’è l’Ex tronista di Uomini e Donne, Alessandro Genova, che avrà il pesante compito, ogni domenica alle 21, di commentare quello che succede, delle mamme, le loro opinioni, i figli, la loro scelta condizionata da colei che li ha messi al mondo, la scelta,di una bella ragazza, la donna più adatta al figlio e così via.

Hugh Hefner il papà di Playboy a Sanremo, perchè?

La domanda nasce spontanea, parafrasando una nota espressione di “lubranesca” memoria: che c’azzecca Hugh Hefner, patron di Playboy con il Festival di Sanremo? Che sia un fenomeno televisivo non ci sono dubbi, anche gli spettatori italiani hanno modo tutt’ora di deliziarsi con le grazie conturbanti delle sue protette nello show Le ragazze di Playboy, in onda a tarda serata su E! (Sky, canale 114) trasmesso con notevole successo negli Usa.

Nel suddetto programma si racconta la giornata tipo delle tre playmate preferite da Hefner: Holly Madison, Bridget Marquart e Kendra Wilkinsoner, tutte rigorosamente bionde o obbligate a diventarlo, prorompenti testimoni di quella nomea che vuole le donne dalla chioma platinata dotate di un fisico da urlo, ma dal cervello minuscolo.

Per la precisione Hefner che vive in una leggendaria villa di Los Angeles, ha di recente “scaricato” le sue ex protette, per far posto nel cuore a un altro trio di baldanzose fanciulle la 22enne Crystal Harris e due gemelle 19enni, Karissa e Kristina Shannon: come dire che dall’alto dei suoi 82 anni il vecchietto continua ad avere la bocca buona.

Le ragazze di Playboy da stasera alle 22.30 su E!

Da questa sera, su E!entertainment, alle 22.30, arriva la quinta stagione della tanto acclamata serie Le ragazze di Playboy, l’unica serie che trasporta i fan a sbirciare dietro la porta della magione più cool e celeberrima al mondo, quella di Hugh Hefner.

Donne che corrono mezze nude, che giocano tra di loro e con il caro Hugh (oramai giunto nel limbo del viagra): attraverso gli occhi delle sue conigliette si vedrà il modo di vivere di uno degli uomini più potenti e amati al mondo, colui che ha cambiato sia il panorama editoriale, che quello televisivo.

Emmy Awards 2008: Christina Applegate in diretta su Jimmy

Domenica prossima, in diretta dal Nokia Theatre di Los Angeles, andrà in onda la sessantesima edizione degli Emmy Award, l’equivalente televisivo degli Oscar.

A condurre l’annuale Gran Gala della televisione americana, che premia i migliori programmi dell’anno tra serie, miniserie, film per la tv, ma anche i migliori sceneggiatori, attori e registi, ci sarà Christina Applegate, la bravissima protagonista della serie di successo Samantha Who.

Arriva Pam: spirito libero

Eccola qua! Proposta in tutta la sua prorompente bellezza, ma anche nella semplicità del quotidiano, per quanto possa essere definito tale quello di una star: lei è la Pamela più famosa, intrigante, sensuale, dello show business americano, la Anderson ormai da tempo ex bagnina di Baywatch. Ora il canale televisivo E! (Sky,114) dal 20 settembre, ci offrirà tutti i sabato alle 22, Pam: Spirito libero, otto episodi in cui le telecamere seguiranno la sua vita mostrandocene i duplici aspetti: quello di madre, attrice, imprenditrice, attivista ambientale.