Marzo 2008 Serie TV in DVD: arrivano Scrubs e The Shield

Marzo porta grandi titoli per gli amanti di serie televisive, tra tutte Scrubs e The Shield, senza dimenticare i classici 3 Cuori in Affitto e A-Team. Fra le miniserie, arrivano due successi targati Mediaset: Maria Montessori e L’ultimo padrino.

Vediamo nel dettaglio i titoli a disposizione e le corrispondenti date di uscita:

3 Febbraio
Hannah Montana – Oltre i riflettori: il cofanetto comprende i primi quattro episodi della serie, che narra la storia di Hannah Montana, una ragazza che sta vivendo il sogno di diventare rockstar. Tra gli extra l’intervista a Milley, i nastri delle sue audizioni e il video musicale di Hanna Montana.
Raven – uno stile soprannaturale: prima stagione raccolta in un unico dvd per questo telefilm giovanile, che racconta di una giovane stilista che vuole sfondare nel mondo della moda.
Cadet Kelly: Hilary Duff, ragazza alla moda deve riuscire a convivere con le costrizioni e la disciplina di un’accademia militare.
Tre Cuori in affitto – Stagione 2: 3 dvd per raccontare le avventure di Jack, aspirante cuoco playboy, finto gay e le sue due coinquiline, l’impiegata Janet e la bionda Chrissy. Una delle serie più divertenti a cavallo tra gli anni settanta e gli anni ottanta.
The Shield – Stagione 5: continuano le emozionanti storie di Vic Mackey e della sua squadra (mezza corrotta) alle prese con nuovi casi e nuove tensioni all’interno del distretto. I quattro dvd contengono anche commenti, scene eliminate, il dibattito su The Shield e poi ancora l’interessantissima parte metodologica su come si gira una scena e il prequel della sesta stagione. Da non perdere!
Law & Order – I due volti della giustizia – Stagione 2: 22 Episodi in 6 dvd, per la serie giudiziaria più famosa degli ultimi anni, ambientata a New York e acclamata dalla critica.
A-Team – Stagione 3: 1080 minuti di divertimento e azione con il gruppo di soldati ricercati più famosi d’America. In 6 dvd tutte le missioni della terza serie, sempre in compagnia di Mr. T, Hannibal, Sberla e Murdok.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 27 Febbraio – Vince Striscia e con risultati scadenti il GF8. Rai battutta da CSI

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata Striscia la notizia con 7 milioni 66 mila telespettatori (27,67% di share). La serata va al Grande Fratello 8, con poco più di 5 milioni di spettatori a dimostrazione che la crisi continua. Tutti i programmi hanno avuto cali d’ascolti, complici le partite di Serie A. Da notare la clamorosa sconfitta di tutte e tre le reti rai, battute oltre che dal grande fratello anche da C.S.I. Miami e C.S.I. New York. Tornano i risultati del Tg1, che si conferma il telegiornale più visto con oltre 8 milioni.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 20 Febbraio – Vince Milan – Arsenal su tutto e tutti!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri la giornata e la serata è stata vinta dalla partita di Champions League Arsenal-Milan, che ha battuto negli ascolti, non solo Questa è la mia terra, che migliora negli ascolti, ma anche Striscia la notizia, che rimane comunque il programma non sportivo più seguito della giornata.

Read more

Csi Las Vegas: sulle tracce di Gil Grissom

Eccoci sulle orme di Gil Grissom, l’attore William Petersen, il mitico capo della scientifica di Las Vegas, di recente sparito dagli schermi televisivi con le nuove indagini della sua squadra. In attesa di comunicarvi gli indizi a nostra disposizione, che dovrebbero consentirci di rintracciarlo, ci sembra opportuno confessare che le informazioni in nostro possesso potrebbero contenere spoiler, ossia anticipazioni sulle prossime puntate della prestigiosa serie tra le più seguite al mondo, non diteci che non vi abbiamo avvertito!

Come tutte le serie tv targate Usa, anche Csi Las Vegas ha subito un’interruzione a causa dello sciopero degli sceneggiatori, terminato pochi giorni fa. Dell’ottava stagione, che va in onda sulla Cbs ogni giovedì alle 21, sono stati trasmessi dallo scorso settembre undici episodi, ricchi di colpi di scena, tra cui l’addio di Sara Sidle (Jorja Fox). Di recente l’attrice ha manifestato l’intenzione di tornare nel cast della serie, dicendosi pentita della sua decisione d’andarsene.

Ma cosa ci dobbiamo aspettare e dove soprattutto, da Gill Grissom e soci? Partiamo dalla tv italiana, dove di recente il canale satellitare Fox Crime ha terminato la messa in onda dei 24 episodi che compongono la settima stagione. Fra le novità della serie il personaggio di Michael Keppler (Liev Schreiber), che per alcune puntate sostituirà lo stesso Grissom a capo della squadra e l’assassino modellista, una misteriosa figura, che lascia mini plastici sul suo percorso di morte, vittima del quale sarà anche la Sidle. La stagione sette ci lascia con il fiato sospeso sulla sorte di Sara, per poi svelare il tutto all’inizio della otto.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 13 Febbraio – Questa è la mia terra perde pubblico, ma vince la serata!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri sera debacle della Rai in prima serata con ascolti inferiori alla media e la pronta smentita alle mie tesi sulla spartizione delle prime serate fra Rai e Mediaset (oppure è l’eccezione che conferma la regola?). Vince per la prima volta la fiction di Canale5 Questa è la mia terra che perde telespettatori, ma meno di Rai1. Chi li guadagna? Rete4 e il film Rambo 2. In seconda serata il trionfatore è Vespa e il suo Porta a porta.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledi 6 Febbraio – vince la partita di calcio. Quarta puntata e quarta sconfitta per questa è la mia terra

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la partita amichevole della nazionale italiana di calcio Italia – Portogallo con il 26,38% (7 milioni 154 mila telespettatori). Il programma più visto è ancora Striscia la notizia. Ennesima sconfitta per Questa è la mia terra 20 anni dopo su Canale5, ma a quanto pare dovremo sorbircela fino alla fine. Ancora una volta Rai2 in prima serata non arriva alla doppia cifra di share.La seconda serata va a Porta a porta.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 30 Gennaio 2008 – Vince Juve – Inter, Fiorello e Porta a Porta. Crolla Striscia

<

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la serata la partita Juventus – Inter valevole per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Rai1 vince prima e seconda serata, ma alle reti Mediaset va nel computo totale non solo prima e seconda serata, ma anche l’intera giornata. Per il resto: Fiorello domina con Viva Radio 2 Minuti e il 33,35% di share e 9 milioni 47 mila telespettatori. Inspiegabile crollo con il 28,43% di share di Striscia, con soli 4 milioni 596 mila telespettatori.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 23 Gennaio – Ascolti TV – Terza vittoria di Fiorello! In prima serata vince Inter – Juve

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince nuovamente Fiorello (e siamo a tre) con Viva Radio due minuti, con il 35,70% di share (9 milioni 760 mila telespettatori), anche se gli ascolti scendono. Ottimi ascolti per Striscia la notizia con oltre otto milioni di spettati (30,45% di share). La prima serata va a Rai1 con la partita di calcio Inter – Juventus. Sfida di numeri tra Rai e Mediaset che nei comunicati stampa si attribuiscono entrambe la vittoria seconda serata e delle 24 ore (e in errore sembrerebbe l’ufficio stampa Mediaset). Appurato invece che il prime time sia stato vinto dalla Rai e la prima serata da Mediaset.

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 16 Gennaio – Aldo Giovanni e Giacomo battono Mastella (meno male)

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri, Mediaset si è aggiudicata prima e seconda serata, nonché l’intera giornata. Il successo è stato garantito dallo prima parte dello spettacolo Anplagghed di Aldo Giovanni e Giacomo su Canale5, dagli ottimi ascolti prodotti dalle due puntate di C.S.I. Miami e N.Y. su Italia1 e dal modesto apporto di Top Secret (trasmissione molto interessante e poco seguita) su Rete4. E la Rai? Ormai vince solo con L’Eredità e il Tg1. Scarso infine il risultato di Pyramid Show che esordisce su Rai2 in prima serata e fa 8,39 di Share (non si sono accorti i dirigenti di Rai2, che Pyramid è deludente per tutta la settimana?).

Read more

Ascolti Tv: Mercoledì 9 Gennaio – Vincono Paperissima Pan e Porta a Porta

Da oggi, ogni giorno vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi legati come amanti focosi agli indici d’ascolto.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Sembra che tutti siano felici e contenti:assemblando i dati sembra che Mediaset sia molto soddisfatta dell’accoppiata Striscia La Notizia – Paperissima Pan e che abbia vinto nelle 24 ore e nella prima serata e che la Rai abbia dominato la seconda serata con Porta a Porta, il prime time e l’intera giornata (eh? Ma non l’aveva vinta mediaset?).

Read more

2007: le serie TV – Trionfa Dr. House, Lost stupisce, finisce O.C.

 

In Italia le serie televisive hanno invaso i palinsesti dei principali canali in chiaro (per non parlare dei canali tematici FOX e AXN), in alcuni casi con risultati di grande rilievo, come la consacrazione di Dr. House, in altri deludendo le aspettative, a causa anche dei continui cambi di programmazione settimanale e di collocazioni notturne ampiamente ingiustificate a favore di Fiction italiane prive di novità.

Bellissima a mio parere la terza serie di Lost e 4400, ingiusta la fine di O.C., innovativi Eureka e Sleeper Cell. Piacevole Ugly Betty. Spassoso Scrubs. Ottime conferme per The Shield e Prison Break.

Di contro, non capisco come mai si siano importate in Italia serie TV come The Inside e Killer Instinct, uscite negli Stati Uniti nel 2005 e sospese dopo la prima stagione. Non è forse uno spreco di soldi?

Read more