I menù di Benedetta, Benedetta Parodi: “Arriviamo in punta di piedi, con la speranza di acchiappare qualche telespettatore a La prova del cuoco”

Benedetta Parodi è pronta a debuttare su La 7 con il nuovo programma di cucina I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 12.25. In ogni puntata, dal nuovo studio che riprende la sua cucina di casa, Benedetta presenterà un menù composto da 5 portate semplici e veloci da preparare (l’ultima della quale sarà dedicata ai bambini).

Cotto e mangiato: la conduttrice sarà una donna, telegenica, intorno ai trent’anni, capace di cucinare

Italia 1 è alla ricerca della conduttrice capace di non far rimpiangere Benedetta Parodi ai fornelli di Cotto e mangiato, la rubrica “fenomeno” di Studio Aperto. Il direttore della testata giornalistica della rete giovane Mediaset, Giovanni Toti, a Tv Sorrisi e Canzoni rivela:

Non c’è ancora un nome Sono arriate varie candidature, stiamo valutando nomi interni alla testata e anche esterni. Faremo i provini nella seconda settimana di settembre, poi decideremo.

Iva Zanicchi a Cotto e Mangiato?: “Per il momento, nessuno mi ha chiesto niente”

Foto: AP/LaPresse

Il suo nome è balzato agli onori della cronaca televisiva. Iva Zanicchi ammette, però, di cascare dalle nuvole sul possibile avvicendamento con Benedetta Parodi ai fornelli di Cotto e Mangiato. La conduttrice smentisce di essere stata designata come possibile sostituta della giornalista migrata a La7 (Fonte Vero Tv):

Per il momento, però, nessuno mi ha chiesto niente. Se mi fosse stato proposto, giuro che lo direi! Al di là di questo, resto dell’opinione che a Mediaset avessero un’idea giusta per me, relativa a un programma gastronomico, sarebbe carino realizzarlo. La cucina è sempre stata una delle miei più grandi passioni.

Benedetta Parodi su La7 con il nuovo programma già da questa estate

Cotto e Mangiato approda su La7. A quanto si apprende dall’intervista che Benedetta Parodi ha rilasciato a Gente, il nuovo programma che andrà a condurre sul canale televisivo di Telecom non sarà così lontano dalla rubrica che conduceva su Studio Aperto. La trasmissione prenderà il via già a partire da questa estate e sarà molto più simile agli speciali di Cotto e Mangiato che andavano in onda il sabato mattina (con una durata più estesa e con aiutanti cuochi vip):

Studio Aperto: Giovanni Toti annuncia novità editoriali e la sostituzione di Benedetta Parodi

Da martedì Studio Aperto cambia look: lo studio sarà moderno con un grande tavolo centrale e due maxi-schermi alle spalle del conduttore; il colore dominante sarà ancora l’azzurro, ma più scuro e caldo; la grafica e la sigla saranno rivisitate. Alessandra Menzani di Libero ha intervistato il direttore del Tg di Italia 1 Giovanni Toti per scoprire come cambierà editorialmente il telegiornale:

Ci saranno novità editoriali, come un’edizione della domenica, ispirata ai quotidiani anglosassoni. Più interviste, una storia di copertina, alcune rubriche tra cui una sul fitness e sui giovani fenomeni di internet: scrittori, blogger.

Moige aprile 2011: Italia 1 rete Out per How I met your mother. Male anche Uomini e donne, Grande Fratello e Isola dei famosi

Ad aprile Italia 1 si conferma maglia nera della televisione italiana per il Moige – Movimento Genitori: a penalizzare la rete giovane Mediaset è la serie How I Met Your Mother, trovata poco adatta alla fascia di trasmissione:

La rete Mediaset, dedicata teoricamente al pubblico dei più giovani, è invece caratterizzata sempre più da programmi e sitcom poco gradite, come E alla fine arriva mamma (How I met your mother), trasmessa nel primo pomeriggio: la serie, che per location, comicità e dinamiche di gruppo, secondi alcuni critici dovrebbe essere l’erede di “Friends”, serie tv cult degli anni novanta, è invece uno spettacolo non adatto alla fascia protetta. Tra i personaggi, infatti, troviamo esempi come Barney, ricco donnaiolo, che offre spunti di ilarità decisamente volgari e il suo comportamento cinico e opportunista è tollerato dai compagni e sospeso da ogni forma giudizio a vantaggio di una stereotipata comicità.

Il centralino dell’osservatorio Tv ha ricevuto numerose critiche anche per L’isola dei Famosi di Raidue, Uomini e donne e Grande Fratello su Canale 5, e Un medico in famiglia 7 su Raiuno:

Le ricette di Cotto e Mangiato da domani in edicola

Da domani, e per quattro venerdì, Le ricette di Cotto e Mangiato, oltre ad impararle in tv alle 12.25 su Italia 1, le potrete trovare anche in edicola, raccolte in quattro nuovissimi libri editi da RTI Mediaset, al costo di 7,90 euro ciascuno.

“I Primi”, “I Secondi”, “I Piattini e le Insalatone”, “I Dolci”: 250 ricette facili e veloci da realizzare, proposte da Benedetta Parodi sono organizzate per stagione e a seconda del budget e, grande novità di questa raccolta, i quattro volumi si presentano anche in veste interattiva, permettendo di vedere con il cellulare e attraverso i QR Code le videoricette della TV.

Benedetta Parodi, parlando dei suoi libri dice: “La gente si identifica”

La reginetta dei fornelli della tv, Benedetta Parodi da oramai due anni è in vetta alle classifiche con i suoi libri sulle ricette Cotto e Mangiato e Benvenuti nella mia cucina, prese dalla sua rubrica culinaria all’interno di Studio Aperto.

Il primo libro, uscito nel 2009 ha venduto un 1.200.000 mila copie, mentre il secondo è ancora primo in classifica con 750 mila copie vendute, ed ora rivela di volerne scrivere un terzo.

Il quotidiano Libero ha intervistato la conduttrice e scrittrice, chiedendole alcune curiosità per quanto riguarda la vita personale e carriera. Alla domanda: Incontra per strada Umberto Eco, Ken Foller, tutta gente che lei ha battuto nelle vendite. Cosa gli dice?

Gli appunti di Cotto e mangiato, da oggi in edicola

Da quest’oggi martedì 30 novembre, arriva in edicola il libro-taccuino Gli appunti di Cotto e mangiato realizzato per tutti coloro che amano e seguono le ricette della trasmissione della Benedetta Parodi.

Il libro, che si presenta come un’agenda tascabile di 9,5 cm x 14,5 cm è edito da Rti –Fivestore, ed è in vendita in edicola al prezzo di 9.90 euro. Il taccuino è un vero contenitore di ricette, con ben 256 pagine di ottimi piatti che potrete ricreare per dare vita a deliziosi piatti, gli stessi realizzato dalla Parodi.

Il libro-taccuino al suo interno contiene:
154 pagine con ricette di Cotto e mangiato
16 pagine a disposizione della lettrice per inserire le sue ricette
8 pagine dedicate ai menu
20 pagine con i consigli di Benedetta Parodi
43 pagine di scuola
15 pagine per l’indice

Cotto e Mangiato? Un appuntamento fisso

Ogni giorno è un appuntamento fisso quello con Cotto e Mangiato, la rubrica di Studio Aperto in onda su Italia 1, un appuntamento che gli appassionati di cucina come me non possono e non vogliono perdersi. E’ come entrare nella cucina della nostra vicina di casa che ci accoglie con garbo e disponibilità, che ci mette a nostro agio e ci fa credere di poter riuscire a cucinare davvero di tutto.

I punti forti della mini-trasmissione (dura meno di un minuto e mezzo) condotta da Benedetta Parodi, la sorella minore di Cristina, a mio avviso sono da ricercarsi nell’estrema semplicità con la quale la conduttrice illustra l’esecuzione delle ricette, nelle immagini immediate che scandiscono i vari momenti della preparazione e nel fatto che qualsiasi ricetta proponga la nostra Benedetta, sembri eseguibile da chiunque, anche da chi per esempio non abbia molta dimestichezza in cucina.

Antipasti, primi, secondi e per concludere dessert, Cotto e mangiato è una fonte inesauribile di spunti e ricette per chi nutre un amore viscerale per la cucina o per chi semplicemente si limita ad essere una buona forchetta. Infine, il che ovviamente non guasta dato che parliamo di cibo, le ricette sono tutte collaudate e preparate dalla conduttrice il che non è altro che un incentivo a volerle provare in tutta tranquillità e senza il timore di dover buttare nel cestino un piatto non riuscito.