Ascolti Tv sabato 3 settembre 2011: testa a testa tra Ciao Darwin 6 e il Talentfest

La sfida del sabato sera di quest’estate ha visto decisamente trionfare la riproposizione di Ciao Darwin 6. Il programma di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, sempre molto gradito dal pubblico estivo, ieri sera, però, ha avuto qualche problema di troppo, vincendo la serata solamente in valori percentuali: 2.294.000 spettatori, pari ad uno share del 16,07%. Testa a testa, quindi, con Rai 1 che ha risposto con il Talentfest – Il festival dei giovani talenti, vincendo la serata in valori assoluti con 2.515.000 spettatori, con uno share pari al 15,46%.

Read more

Ascolti Tv sabato 27 agosto 2011: Ciao Darwin 6 vince la serata grazie a 2.300.000 spettatori

Il sabato sera estivo di Canale 5, scandito al ritmo di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, con la riproposizione di Ciao Darwin 6, si arricchisce di una nuova vittoria ai danni di Rai 1. La puntata di ieri del meglio del celebre varietà ha divertito nuovamente 2.337.000 spettatori, pari ad uno share del 16.41%. L’amore porta fortuna, un altro film del ciclo Bollywood, non ha portato molto fortuna alla rete ammiraglia Rai, invece, considerando che gli spettatori che hanno scelto la pellicola sono stati 1.925.000, con uno share pari al 12.72%.

Read more

Ascolti Tv sabato 6 agosto 2011: Ciao Darwin – La regressione vince la serata grazie a 2.500.000 spettatori

Foto: AP/LaPresse

Terminato il piccolo ciclo dedicato alla principessa Sissi che si è rivelato una scelta felice per questa sfida estiva del sabato sera, Rai 1, per quanto riguarda ieri sera, ha deciso di puntare sul cinema di Bollywood. La prima rete di Stato, però, non riesce a vincere la serata: il film La sposa dell’imperatore, infatti, si ferma a 2.266.000 spettatori, pari ad uno share del 16.37%. Lo scettro, quindi, ritorna a Paolo Bonolis e Luca Laurenti che, con le repliche di Ciao Darwin 6 – La regressione, ha divertito nuovamente 2.482.000 spettatori, con uno share pari al 18.48%.

Read more

Ascolti Tv sabato 30 luglio 2011: testa a testa tra Sissi – Destino di un’imperatrice e Ciao Darwin 6 – La regressione

La prima rete di Stato aveva trovato il metodo per interrompere la leadership estiva di Paolo Bonolis che stava ottenendo buoni risultati con le repliche di Ciao Darwin 6. Il programma di Canale 5, però, non ha voluto arrendersi e stavolta ha dato filo da torcere a Rai 1, conquistando 3.035.000 spettatori, pari ad uno share del 20.3%. Rai1, facendo nuovamente affidamento a Sissi, ha conquistato sostanzialmente la medesima fetta di pubblico: il film Sissi – Destino di un’imperatrice è stato visto da 3.053.000 spettatori, con uno share pari al 18.98%.

Read more

Ascolti Tv sabato 23 luglio 2011: Sissi, la giovane imperatrice vince la serata grazie a 3 milioni di spettatori

Dopo aver interrotto l’egemonia estiva di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, la prima rete di Stato interpella nuovamente Sissi per tentare di fare il bis, anche questo sabato. Il film Sissi, la giovane imperatrice raggiunge l’obiettivo e vince la serata grazie a 3.064.000 spettatori, pari ad uno share del 18,89%. La puntata di ieri in replica di Ciao Darwin 6, invece, si è fermata a 2.747.000 spettatori, con uno share pari al 18,17%.

Read more

Ascolti Tv sabato 16 luglio 2011: La Principessa Sissi vince la serata grazie a quasi 3 milioni di spettatori

Piccola sorpresa per quanto riguarda il sabato sera estivo. I pochi spettatori che sono rimasti a casa, infatti, hanno deciso di interrompere l’egemonia di Ciao Darwin 6 – La regressione che, ieri sera, ha permesso a Canale5 di portarsi a casa comunque 2.707.000 spettatori, pari ad uno share del 19.05%. Il sangue blu, stavolta, ha portato fortuna a Rai1 visto che il film d’altri tempi, La principessa Sissi, con Karlheinz Bohm e Romy Schneider, vince la serata grazie a 2.977.000 spettatori, con uno share pari al 19.16%.

Read more

Ascolti Tv sabato 9 luglio 2011: Ciao Darwin 6 – La regressione vince la serata grazie a 3 milioni di spettatori

Foto: AP/LaPresse

Ciao Darwin 6 – La regressione continua a divertire, anche in replica, il pubblico estivo di Canale5. Anche ieri sera, infatti, la trasmissione di Paolo Bonolis e Luca Laurenti si aggiudica agilmente il sabato sera, grazie a 2.994.000 spettatori, pari ad uno share del 21,55%. Rai1, invece, anche questo sabato, resta a guardare, stavolta con il film The young Victoria, con Emily Blunt e Rupert Friend, che ha interessato soltanto 2.340.000 spettatori, con uno share pari al 15,03%.

Read more

Ascolti Tv sabato 2 luglio 2011: Ciao Darwin 6 – La regressione vince la serata grazie a 3.400.000 spettatori

Le repliche di Ciao Darwin 6 – La regressione continuano ad essere gradite dal pubblico estivo di Canale 5. Anche questo sabato, Paolo Bonolis, con la partecipazione di Luca Laurenti, ha permesso alla rete ammiraglia Mediaset di aggiudicarsi la serata, grazie a 3.412.000 spettatori, pari ad uno share del 21,75%. Il film commedia proposto da Rai 1, Ricette d’amore, con Martina Gedeck e Sergio Castellitto, quindi, soccombe al celebre varietà di Canale5, fermandosi a 2.838.000 spettatori, con uno share pari al 16,28%.

Per quanto riguarda il confronto diretto tra le reti cadette, la serata dedicata a tutta la famiglia proposta da Italia1 è sempre ben gradita dal pubblico, con il film Sky High – Scuola di superpoteri, con Kurt Russell e Michael Angarano, che ha intrattenuto 1.742.000 spettatori, pari ad uno share del 9,91%. Serata di tutt’altro genere, invece, quella proposta da Rai2, con il film tv thriller, La vendetta dell’assassino, con Katharina Wackernagel e Matthias Koeberlin, che raccoglie, però, un minor numero di spettatori, per l’esattezza 1.581.000 spettatori, con uno share pari all’8,84%.

Il primo sabato sera di luglio si rivela tutto appannaggio di Mediaset visto che anche Rete 4, grazie a Criminal Intent, batte la diretta concorrente grazie a 1.296.000 spettatori (share 7,15%) per quanto riguarda l’episodio intitolato Un passato di gloria e a 1.306.000 spettatori (share 7,52%) per quanto riguarda l’episodio intitolato Amore e morte. Il film biografico John Rabe, con Ulrich Tukur e Daniel Bruhl, in onda su Rai 3, invece, si è fermato a soli 1.109.000 spettatori, pari ad uno share del 6,47%. La7, invece, grazie al solito Ispettore Barnaby si è portata a casa 649.000 spettatori, con uno share pari al 3,88%, grazie all’episodio intitolato Gli incubi della maestra.

Read more

Ascolti tv sabato 25 giugno 2011: Ciao Darwin vince con 3.378.000 telespettatori

La prima serata di sabato 25 giugno è stata vinta dalla replica di Ciao Darwin 6: il programma di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis è stato seguito da 3,378 milioni di telespettatori (20,72% di share), oltre un milione in più del film di Raiuno Le pagine della nostra vita, fermo a quota 2,257 milioni di telespettatori (13,36% di share).

I film hanno caratterizzato anche la programmazione serale di Raidue, Italia 1 e Raitre e hanno fatto registrare rispettivamente: Fantasmi dal passato 1,918 milioni di telespettatori (10,88% di share), Captain Zoom 1,677 milioni di telespettatori (9,58% di share), Miracolo a Sant’Anna 1,355 milioni di telespettari (7,87% di share). Rete 4 ha proposto le puntate in prima tv di Law & Order: Criminal Intent che hanno interessato nella prima 1,243 milioni di telespettatori (7% di share) e nella seconda 1,184 milioni di telespettatori (6,81% di share). Il telefilm di La7, L’ispettore Barnaby, infine, ha ottenuto 719mila telespettatori (4,36% di share).

Read more

Dal Festivalbar a Non è la Rai, dal presente al passato

Nell’appuntamento settimanale con Riccardo Cresci, giornalista, volto giovane noto al pubblico di Sky Tg 24, si parla di repliche e di tv del passato, dal Festivalbar a Non è la Rai, da Ciao Darwin a Lo show dei record:

Fa un po’ sorridere il fatto che parliamo tanto di repliche, dell’assuefazione che hanno sui nostri cervelli nel periodo estivo e poi come per azzerare tutti i ragionamenti, vincono, dribblando la serata. Sì, potrà essere un vincere facile in qualche occasione, però intanto una delle prime repliche estive del sabato sera ha trionfato proprio pochi giorni fa, con un “Ciao Darwin” per niente accaldato. Davvero curiosi telespettatori siamo, magari sono determinate fette di pubblico quelle che guardano e osservano dietro lo schermo, eppure le novità sono andate proprio tutte in vacanza, come era già in cantiere da tempo.

Ieri è stato così il turno di una Brabara D’Urso d’annata, anche lei alle prese con “Lo Show dei record”, quello delle passate edizioni, ed è un istinto il mio, ma più accendo la tivù e più mi viene da spegnerla. Per poter cercare di capire l’andamento della nostra televisione, devo pur sempre aggiornarmi e così mi rattristo nel vedere svalutata ogni giorno di più quella che potrebbe essere una più ricca televisione italiana.

Le repliche ci devono essere, c’è poco da fare, è un must dei nostri palinsesti estivi, tutti piangono miseria e così i budget per nuove produzioni non esistono, questa è la risposta che mi sento dare da chiunque si aggiri nello spettacolo, direttori, autori o produttori televisivi. Certo, esistono dei rari casi in cui si fa eccezione, ma nessuno oggi sperimenta poi tanto. Guardavo proprio in questi giorni “Reazione a Catena”, il game show del preserale di Rai1 condotto da Pino Insegno e dentro di me pensavo che quiz più scontato e monotono non potevano riproporre. Aldilà della simpatia che nutro da sempre per il conduttore – attore – doppiatore, non vedo differenza tra i vari giochi dell’Eredità e quelli di un qualsiasi altro gioco a premi, tutto è la fotocopia di quello che già esisteva. L’originalità non esiste. E’ tutto già visto, ritrito, pensato e digerito. Mancano le novità. L’unico divertimento, se così si può dire, è la partecipazione di giovani e simpatici concorrenti, ma gli intermezzi tra un gioco e l’altro, con il video rallentato del riassunto della manche precedente lo trovo vecchio, stantio e veramente poco originale. Una televisione degli anni settanta trapiantata in quella degli anni duemila. Le idee, i giovani, tutto è parcheggiato o meglio direi congelato. Gli ascolti però premiano questi programmi e allora alzo le mani, di fronte ai dati reali non si può scappare, c’è gente a cui piace vedere determinate trasmissioni. Questo vuol dire.

Read more

Ascolti tv sabato 18 giugno 2011: Ciao Darwin 6 vince con 3.605.000 spettatori

La prima serata del sabato sera si conferma baluardo di Canale 5: la rete ammiraglia Mediaset, pur trasmettendo la replica di Ciao Darwin 6, batte la concorrenza, grazie ad un seguito di 3,605 milioni di telespettatori (20,55% di share). Il competitor, Raiuno, si ferma a 2,804 milioni di telespettatori (14,91% di share) con la messa in onda del film L’ultimo sogno.

Raidue fa meglio di Italia 1: la sfida tra film viene vinta dalla rete Rai che ha proposto La rabbia di una donna (1,824 milioni di spettatori pari al 9,33% di share) interessando più spettatori rispetto alla rete Mediaset che ha offerto Agente Cody Banks (1,577 milioni di telespettatori pari all’8,28% di share). E’ sostanzialmente pari il confronto tra Armageddon – Giudizio Finale di Raitre, seguito da 1,356 milioni di telespettatori (7,08% di share) e Criminal Intent, la serie tv di Rete 4 che ha interessato 1,522 milioni di telespettatori (7,63% di share) con il primo episodio e 1,353 milioni di telespettatori (7,18% di share) con il secondo episodio. La7, infine, con una puntata de L’ispettore Barnaby ha raggiunto 769mila telespettatori, pari al 4,4% di share.

Read more

Mauro Mazza contro Ciao Darwin, “Orripilante”: la replica di Mediaset e Paolo Bonolis

Mauro Mazza, intervistato da Repubblica, aveva parlato della stagione di garanzia appena conclusa e delle novità che ci attendono (Attenti a quei due con Max Giusti e Fabrizio Frizzi, Non sparate al pianista con Carlo Conti e quattro commedie di Eduardo con Massimo Ranieri e musiche di Ennio Morricone), ma non ha risparmiato una frecciatina nei confronti di Canale 5, in particolare a Ciao Darwin, reo di proporre trash. Il direttore di Raiuno ha detto:

Quando la volgarità è così diffusa, una tv rispettosa rappresenta un momento di serenità ma non significa nascondere la realtà, solo mostrarne il lato migliore. La stagione ha offerto anche esempi orripilanti: cosa ci può essere dopo una donna in costume da bagno coi vermi sulla sua pancia e le galline che la beccano? È una tv drogata che fa male a chi la fa e a chi la guarda. Stimo Bonolis ma ormai il suo pubblico da lui si aspetta quello; non vorrei che fosse condannato a dare in pasto un po’ di Ciao Darwin per poi fare il pensatore.

Mediaset ha replicato al direttore di Raiuno attraverso un comunicato stampa ufficiale:

Read more

Ciao Darwin 6 – Il lato oscuro su Canale 5 ultimo appuntamento con il varietà di Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Dopo aver vinto ripetutamente ogni sfida degli ascolti il venerdì sera ed essersi messo a nudo su La5 con uno speciale dedicato al Making of del programma, questa sera Ciao Darwin si congederà dal proprio pubblico con una puntata speciale denominata Il lato oscuro.

La trasmissione in due ore ripercorrerà i momenti topici che hanno segnato le dieci puntate della sesta edizione e proporrà alcuni fuori onda inediti e divertenti che avranno come protagonisti gli insuperabili Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

Read more

Ciao Darwin 6, Massimo Donelli:”Filotto di risultati pazzeschi”

Massimo Donelli è a dir poco entusiasta degli ascolti che ha fatto registrare Ciao Darwin in questa stagione. Il direttore di Canale 5 in una nota commenta così:

Ciao Darwin ha regalato a Canale 5 un filotto di risultati pazzeschi che permettono alla rete di chiudere con enorme soddisfazione la garanzia di primavera, punteggiata da lanci vincenti di nuovi titoli e dal riaffermarsi imperioso dei grandi classici. Una volta di più Paolo Bonolis è stato capace di mettere a nudo vizi e debolezze degli italiani trasformandoli in uno show caleidoscopico che ha divertito milioni di telespettatori e smentito tutti i profeti di sventura, quelli che da anni, benchè puntualmente schiaffeggiati dai numeri, annunciano l’imminente scomparsa della tv commerciale.

Read more