Juventus – Torino: probabili formazioni (Sky Sport 1 e Premium Calcio 1 ore 20.45)

di Redazione 1

Juventus – Torino, tutto  è pronto per  il derby numero 226. La Juve è avanti con 88 vittorie a 73, un bilancio decisamente meno schiacciante di quanto mostri d’altra parte l’albo d’oro delle due squadre sotto la Mole Antonelliana. Ma il Toro la stracittadina non la vince  da ben 17 anni. L’ultima volta, come se non bastasse, i granata erano caduti in serie B, con la partita giocata il 7 marzo 2009. Decisivo un goal di Giorgio Chiellini.

Per  Antonio Conte si tratta dell’ultima partita da squalificato del campionato. Tornerà in panchina contro il Palermo di Gasperini. E proprio Antonio Conte da giocatore ha segnato tre volte, durante iderby. Un allenatore che deve operare le scelte tecniche tenendo contro che mercoledì a Donetsk, in Champions League contro lo Shakhtar, la sua Vecchia Signora si gioca un gran pezzo di stagione. Ventura ha parlato in conferenza stampa,alla vigilia, contrariamente allo staff tecnico bianconero. Ventura crede nell’impresa e non ha intenzione di cambiare modulo, ovvero il  4-2-4.  Ironia della sorte, si tratta del modulo che Conte pensava di utilizzare alla Juve, e che invece ha messo da parte subito, adeguandosi alle caratteristiche dei singoli giocatori. Il 3-5-2 di partenza, stasera, a gara in corso potrebbe diventare 4-3-3, con Giaccherini che andrebbe a scalare all’interno del tridente d’attacco.

Per quanto riguarda le scelte operate alla vigilia, Antonio Conte recupera Chiellini, che sostituirà Caceres, titolare in sua assenza a San Siro, e adesso non disponibile. In mezzo spazio dal primo minuto a Paul Pogba, dal momento che Arturo Vidal non è al meglio. Davanti spazio a Giovinco. Sebastian e Marchisio, sicuro titolare perché squalificato in Champions sono i torinesi della Vecchia Signora. Ne hanno fatte parecchie di stracittadine, nelle giovanili. Ventura dispone in avanti Bianchi, che spera di rompere nell’occasione più importante l’astinenza  di gol, e Meggiorini. Ma l’uomo più pericoloso potrebbe rivelarsi Cerci, esterno d’attacco autentico, uno dei pochissimi ancora in giro.

JUVENTUS – TORINO – PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Giaccherini; Vucinic, Giovinco. In panchina: Storari, Lucio, Marrone, Isla, Asamoah, Padoin, De Ceglie, Pepe, Vidal, Bendtner, Matri, Quagliarella.

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Meggiorini, Santana. In panchina: L. Gomis, Di Cesare, Rodriguez, Agostini, Masiello, Stevanovic, Brighi, Birsa, Vives, Verdi, Sgrigna, Sansone.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>