Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3, la finale va ai partenopei

di Maris Matteucci Commenta

ACF Fiorentina v SSC Napoli - TIM Cup Final

Fiorentina-Napoli 1-3: finisce così la finale di Coppa Italia, con la squadra di Rafa Benitez che alza la quinta Coppa Italia della sua storia, al termine di una partita cominciata con tre quarti d’ora di ritardo per gli incidenti avvenuti nel pomeriggio e nel quale un uomo è stato trasportato con codice rosso a Villa San Pietro in seguito a un conflitto a fuoco. Sul campo la tensione si fa sentire, ma il Napoli sblocca subito il risultato al 10′ quando Insigne finalizza al meglio l’assist di Hamsik per infilare Neto.

 

 

La Fiorentina sbanda e il Napoli ne approfitta: al 16′ ancora Insigne lascia partire una conclusione che vale il 2-0 anche se nell’occasione è fondamentale la deviazione di un giocatore viola. La squadra di Montella si scuote e Vargas, lanciato sul filo del fuorigioco da Ilicic, riapre il match. Nella ripresa la partita è vivace: la Fiorentina spinge, il Napoli si difende e rimane poi in dieci perché Inler si vede sventolare sotto il naso il secondo giallo e lascia in dieci i suoi. Nemmeno la carta Pepito Rossi serve alla squadra di Vincenzo Montella, colpita e affondata in pieno recupero dal gol di Mertens che fissa il risultato sull’1-3. La Coppa Italia è del Napoli.

 

Photo Credits | Getty Images

Rispondi