Oggi su Cielo il sogno dell’alieno: quando la realtà incontra l’immaginazione

di Redazione Commenta

Non sono avvenenti come il gruppo delle Femen ma il linguaggio mediatico che usano sembra essere lo stesso. E il Topless pure. Peccato che dietro non ci sia un organizzazione politica ma si tratti solo di performance surreali.  Il sogno dell’alieno in onda su CIELO oggi alle 14.00 (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) una performance artistica ideata e diretta da Alberto d’Onofrio, sembra sia anche riuscita a ingannare molti politici del bel paese con estremo successo.

 

L’obiettivo di Alberto D’onofrio, autore, regista e raffinato documentarista era dimostrare come può essere creato un fenomeno nell’attuale panorama politico: richiamare l’attenzione dei media su un progetto inventato e attendere che lo stesso divenga reale, tanto da essere riconosciuto dalla politica e dai media. Nel casting  troviamo Andrea Amaducci, l’artista capostipite del gruppo, che con i suoi compagni si presta all’operazione ed inizia a vivere  Il Sogno Dell’Alieno. L’istruzione che gli viene data è quella di  raccontare di conoscersi da sempre e di condividere  un sogno: cambiare l’Italia. Per ottenere attenzione il gruppo organizza azioni pubbliche e di piazza studiate a tavolino per colpire, fare rumore, con proposte che uniscono banalità a idee singolari ( come vendere il Colosseo ai Cinesi).

Azione dopo azione, il gruppo de il Sogno dell’Alieno diventa una realtà: giovani che hanno proposte e idee che vanno ascoltate. Il film documenta come stare al centro dell’attenzione non abbia ormai nulla a che vedere con la credibilità e la sostanza ma che in realtà  tutto ruoti principalmente intorno alla comunicazione mediatica, alla visibilità ormai alla portata di tutti attraverso web e social media, ingredienti che rendono ancora più debole la sostanza dei concetti.

l film raggiunge il suo apice durante la campagna elettorale, quando i ragazzi costruiti da d’Onofrio riescono a salire accanto ai candidati reali sui palchi dei comizi. E non c’è nessuno che come per le Femen li arresta o li prende ad ombrellate. Curiosi di sapere chi tra i nostri politici e guru dell’informazione è cascato in questa trappola mediatica? Io si. L’appuntamento è oggi su Cielo alle 14.00.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>