Patricia Cornwell – A Rischio su Raidue

di Redazione 3

Questa sera su Raidue andrà in onda Patricia Cornwell: A rischio (At Risk), il film tratto dall’omonimo romanzo del 2006 della scrittrice statunitense, prodotto per Lifetime, sceneggiato da John Pielmeier, diretto da Tom McLoughlin, con Andie MacDowell, Daniel Sujata, Ashley Williams, Annabeth Gish, Diahann Carroll, Marcia Bennett e Richard Blackburn.

La storia. Il detective Winston  Garano (Sujata), mentre frequenta un corso di specializzazione alla National Forensic Academy, viene convocato dall’affascinante procuratore distrettuale Monique Lamont (MacDowell) per risolvere un particolare caso: l’uomo dovrà indagare sull’omicidio di una novantenne avvenuto vent’anni prima (nel 1975) a Knoxvillenel Tennessee di cui non è mai stato scoperto il colpevole.

C’è di più: il caso fa parte di un nuovo progetto investigativo, A rischio, che utilizza le tecniche più recenti di trattamento del DNA a scopi di indagine criminale. Per risolvere l’omicidio il protagonista chiede aiuto alla sua amica detective Delma Sykes (Gish) e la scienziata forense Stump (Williams).

All’inizio il detective non capisce perché sia stato scelto proprio lui per indagare ad omicidio avvenuto in un altro stato e a distanza di così tanto tempo. Approfondendo le sue indagini Garano si rende conto che il caso ha a che fare con un attualissimo e complicato intrigo di potere. Quando la Lamont viene aggredita ogni supposizione diventa realtà e la sua stessa vita viene messa a repentaglio.

Curiosità: il film è costato circa 5 milioni di dollari ed è stato girato a Toronto, in Canada. Il film ha avuto un sequel che sarà trasmesso domani sempre su Raidue.

Se cercate un thriller che riesce a sposare bene elementi alla CSI con l’ottima storia della scrittrice, non perdetevi questa sera alle 21.10 su Raidue Patricia Cornwell – A Rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>