La nave dei sogni – Botswana su Raiuno

di Redazione 1

Questo pomeriggio su Rai Uno alle ore 17.15 va in onda il film per la tv La nave dei sogni – Botswana (titolo originale Das Traumschiff – Botswana), una produzione tedesca del 2006 per la regia di Hans-Jürgen Tögel, tratto dall’omonima serie Das Traumschiff, ispirata al telefilm americano celebre, Love Boat. In questa nuova puntata la nave condotta dal capitano Paulsen (Siegfried Rauch) farà rotta verso le assolate spiagge sudafricane del Botswana nel Delta dell’Okavango magico sfondo per nuove emozionanti avventure.

Tra i passeggeri della nave troviamo la pianista Claudia Jahn (Stefamie Japp) insieme alla giovane figlia Friderike Jahn (Katrin Brardt): Claudia a bordo della nave dovrà confrontarsi con il suo passato in quanto ritrova l’ex marito dal quale ha divorziato tempo fa Peter, in viaggio con la figlia Lara (Wiebke Brardt), tenuta segreta fino a quel momento. Lara e Friderike però sulla nave avranno modo di incontrarsi e di rendersi conto di quanto siano simili. Il capitano e Beatrice (Heide Keller) intanto si occupano dei due vincitori di un concorso, Lothar Meyer e Ramona Wiese (Ulrike Kriener): il primo è un signore eccentrico ma simpatico mentre Ramona lavora come donna delle pulizie presso l’impresa Meyer.

Grande sarà il suo stupore quando scoprirà di essere in crociera proprio con il capo avido dell’impresa per la quale lavora! Durante il viaggio la donna avrà modo di conoscere meglio Lothan e di ricredersi rispetto a tante malignità che aveva sentito nei suoi confronti. Loni e Udo Kaulbach invece sono una coppia che ha deciso di concedersi una bella vacanza: la loro maggiore preoccupazione sarà quella di difendersi dagli animali selvatici durante le escursioni terrestri. Ne sono infatti molto spaventati.

La nave dei sogni – Botswana ancora una volta ci porta alla scoperta di paesaggi mozzafiato e culture lontane, coinvolgendoci nelle storie dei passeggeri e dell’equipaggio, sempre pronto ad aiutare e risolvere i drammi sentimentali che si consumano a bordo della nave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>