Inga Lindstrom – Vickerby per sempre

di Redazione Commenta

Questo pomeriggio su Canale 5 alle ore 15.45 va in onda un nuovo film tv tratto dalla serie Inga Lindstrom, intitolato Inga Lindstrom – Vickerby per sempre (Inga Lindström: Vickerby für immer) una produzione tedesca del 2007 per la regia di John Delbridge. La fiction racconta la storia di Jonas Nyvell (André Röhner) un signore di origine svedese che da moltissimi anni vive stabilmente all’estero. Rimasto vedovo Jonas decide di tornare a vivere in Svezia, a Stoccolma per la precisione, con la figlia undicenne Lilli (Ella-Maria Gollmer), la sola persona cara che le è rimasta al mondo.

Mentre si trova nella sua nuova casa, Jonas viene raggiunto da una brutta notizia: la perdita della suocera, nonna di Lilli: la ragazzina, sconvolta dalla notizia, prega il padre di andare a trovare il vecchio nonno Hakon Petterson (Christian Wolff), che vive in un paesino di campagna dove dirige un’azienda manifatturiera. Hakon vive da sempre con la figlia minore Sirka Petterson (Eva-Maria Grein) che lo aiuta nella gestione dell’azienda: Sirka però nasconde un segreto, è infatti da sempre innamorata del cognato Jonas.

Spinta dall’amore Sirka farà di tutto affinchè Jonas e Lilli restino a vivere li con loro, ma la ragazza dovrà scontrarsi con Hakon, per nulla contento della situazione e contrariato all’idea che Jonas si fermi a vivere da loro. Infatti Hakon attribuisce a Jonas la morte della propria figlia maggiore e serba un forte rancore nei suoi confronti. Come si comporterà Jonas? Resterà a vivere a casa di Hakon oppure farà ritorno a Stoccolma? E l’amore tra lui e la bella Sirka riuscirà a riaggiustare i tesi rapporti familiari?

Nel film drammatico e sentimentale, adatto per tutta la famiglia, si affrontano temi delicati come la morte di una persona ed i difficili equilibri familiari, che spesso condizionano la nostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>