Casa Saddam stasera e domani su Sky Cinema 1

di Benedetta Guerra 1

casa-saddam1

Comincia questa sera alle 21 su Sky Cinema 1 e si conclude domani, la miniserie di due puntate dedicata alla vita del rais Saddam Hussein chiamata Casa Saddam.

La miniserie è stata scritta da Alex Holmes, diretta da Stephen Butchcard e coprodotta da HBO e BBC e ripercorrerà la scalata al potere del rais dal 1979 fino alla caduta nel 2003.

Saddam il dittatore, interpretato da (Yagal Naor) verrà analizzato per bene, verranno mostrati i lussi che si permetteva, le persone che faceva uccidere, i segreti, la sua vita problemi coniugali e tradimenti.

Yagal Naor in relazione a Saddam ha detto:

Saddam è stato uno dei personaggi più complessi e carismatici della storia recente. Fin da subito ho capito che avrei dovuto andare a cercare la sua anima, quello che sentiva e pensava. In quanto israeliano, Saddam era un nemico per me, ma io non lo odiavo. Rispetto a un attore inglese o americano ho potuto capire meglio quest’uomo, l’ambiente in cui viveva, quel bisogno speciale di ricevere onori. Il Medio Oriente, l’Iraq, sono il mio territorio. Saddam fu un mostro crudele, ma anche una sorta di eroe tragico

Accanto al rais, vedremo la prima moglie Sajida Khairallah Talfah (Dina Araz) e la seconda moglie e amante Samira Shahbandar (Christine Stephen Daly), due donne importanti nella sua vita, forti abbastanza da sopportare tutte le sue cattiverie e adulteri.

Saddam è stato definito l’uomo cattivo, il guerrafondaio, nemico degli Americani e uomo senza scrupoli, capace di uccidere dei bambini, solo perché non d’accordo con il suo modo di fare.

La miniserie si baserà sui rapporti del dittatore con il suo staff, con la sua famiglia, la sua paranoia e la sua ossessione che lo conduceva a fare cose inimmaginabili come far uccidere ai suoi amici altri amici, in modo da risultare potente ed incutere paura negli occhi di tutti. Verrà rappresentato il rais anche come padre presente ed un nonno gentile,  amante del lusso, ostentarlo, colui che dava tutto alle donne della sua famiglia tanto che, alle figlie sceglieva anche il marito.

La serie comincia con Bush che lancia l’ultimatum a Saddam, invitandolo a lasciare l’Iraq ò sarà guerra … di punto in bianco si ritorna indietro negli anni, esattamente nel 1979, ascesa di Saddam, con l’uccisione di tutte le persone non fidate e la costruzione del suo Impero con il sangue di bambini, uomini e donne della sua stessa patria.

La seconda e ultima puntata vedrà la cattura del rais, avvenuta il 14 dicembre 2003 e l’impiccagione del dittatore nel dicembre del 2006.

Rispondi