Serie tv, quanto prendono gli attori italiani? Da Luca Zingaretti a Lorenzo Flaherty, da I Cesaroni a Un medico in famiglia

di Diego Odello 2

Stamattina su Serietivu avevamo pubblicato un post in cui riportavamo i guadagni degli attori americani per girare una singola puntata di una serie televisiva. La classifica vedeva in testa Charlie Sheen con 875 mila dollari di cachet a puntata per Due uomini e mezzo (Two and Half men), davanti a Kiefer Sutherland, star di 24, con 550 mila dollari a puntata.

Tv Sorrisi e Canzoni ha provato a scoprire quanti soldi intascano gli attori italiani per la fiction nostrana, compito ben più arduo se si pensa che negli States i cachet vengono resi pubblici, mentre in Italia sono tenuti accuratamente nascosti: secondo il settimanale gli attori che guadagnano di più sono quelli più amati dal pubblico, da Raoul Bova a Sabrina Ferilli, da Lino Banfi a Claudio Amendola, fino a Luca Zingaretti che incassa tra i 200 e i 300 mila euro a film.

Carlo Degli Esposti, il produttore de Il commissario Montalbano, assicura che i soldi sono ben spesi:

Luca prende tra i 200 e 300 mila euro a film. Un compenso quasi inferiore ad altri se si considera quanto renda “Montalbano”: a livello pubblicitario tra messe in onda e repliche la Rai ha guadagnato 150 milioni di euro. E poi ci sono anche attori italiani che costano più di lui.

Una star in Italia, per una miniserie di eccellenza, può prendere oltre 400 mila euro. Il motivo lo sintetizza bene l’agente Giancarlo De Simone:

In generale nel fissare i cachet degli attori vige la regola di mercato: quanto più mi fai incassare in termini di ascolti e pubblicità tanto più ti pago.

Per una serie lunga, invece, un attore medio è pagato tra i 50 e i 60 mila euro a puntata (“Cifra destinata a ridursi visto che Rai e Mediaset hanno tagliato del 20% i loro budget” dice Carlo Principini, direttore artistico della Publispei, che si occupa di Un medico in famiglia e de I Cesaroni).

L’eccezione che conferma la regola è Lorenzo Flaherty: l’attore ammette senza problemi di aver incassato per Ris – Delitti Imperfetti 800 mila euro, mentre per un film tv guadagnava tra gli 80 e i 150 mila euro.

Commenti (2)

  1. chi è più bello tra Bova e Corrente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>