Due mamme di troppo su Canale 5

di Diego Odello 4

Da questa sera su Canale 5 andrà in onda Due mamme di troppo, la fiction in sei puntate diretta da Antonello Grimaldi, sequel dell’omonimo film tv trasmesso a gennaio del 2009, con Lunetta Savino, Angela Finocchiaro, Sabrina Impacciatore, Giorgio Pasotti, Paolo Bessegato, Rodiger Vogler, Angela Goodwin e le new entry Maria Amelia Monti, Pamela Prati, Nino Castelnuovo, Pierfrancesco Loche, Francesco Pannofino, Bebo Storti, Marco Cocci, Lucia Rossi ed Eleonora Sergio.

La fiction continua a raccontare la storia delle due suocere Gabriella Pelliconi (Savino), esperta di massaggi meridionale e Gabriella Terrani du Bessè (Finocchiaro), elegante e aristocratica donna piemontese che abita a Torino. Le due donne sono diventate parenti dopo che Rita (Impacciatore), figlia di Lellè, madre di Erasmo, nonché laureata, e Alessandro (Pasotti), figlio di Gabry nonché manager piacente, si sono sposati insieme. Dopo la guerra tra suocere, tra le due famiglie è giunta finalmente la pace, tanto che insieme gestiscono il Replais, una attività che hanno aperto nella villa della nonna Terrani (Goodwin). Purtroppo la donna muore e il testamento che doveva attestare che la villa sarebbe passata in eredità a Gabry scompare.

Curiosità: la fine delle riprese è stata ritardata a causa di un furto che ha fatto scomparire un’intera settimana di riprese; Angela Finocchiaro e Lunetta Savino si sono aggiudicate al Roma Fiction Fest 2010 per il film tv, il premio Migliore Attrice Tv Comedy.

Sabrina Impacciatore in conferenza stampa (QUI la galleria fotografica) ha detto:

Ho accettato di prendere parte a questa fiction perché per la prima volta ho letto una sceneggiatura in cui le donne non dipendono dalle figure dei mariti o sono delle fallite se non hanno un uomo. Qui ci sono tre personaggi femminili, due dei quali sono non più trentenni che, invece di considerare la propria vita arenata perché non hanno una relazione stabile, realizzano se stesse in maniera giocosa, imprevedibile. Finalmente una rappresentazione della donna moderna.

Lunetta Savino spiega il suo ruolo e quello di Angela Finocchiaro:

Nella fiction siamo due donne diversissime, una del sud e l’altra del nord, e il contrasto nella comicità funziona a meraviglia. Quella di Angela è più surreale, lavora con il corpo. Io lavoro di battuta, col realismo che appartiene di più alla commedia del sud.

Giancarlo Scheri, direttore di Rai Fiction, ha aggiunto:

La fiction è un genere che va protetto e per le reti Mediaset continua ad essere determinante insieme ai prodotti di intrattenimento. Possiamo ritenerci soddisfatti a partire dal record di ascolti del Peccato e la Vergogna, che è risultata la fiction più seguita, e Caldo criminale. Ma anche con Distretto di Polizia i Cesaroni (con una media di 5 milioni a puntata), i nostri prodotti si sono confermati in autunno capaci di esprimere grande qualità e catturare il gradimento del pubblico di Canale 5, spaziando dalla commedia familiare all’action-poliziesco e al racconto in costume. Possiamo ritenerci più che soddisfatti. Unica eccezione è stata Le due facce dell’amore che però si è scontrata con il caso Avetrana, e la realtà in quel caso ha superato la fiction.

Se cercate una brillante e piacevole commedia degli equivoci, non perdetevi ogni venerdì (e giovedì 23 e 30 dicembre) su Canale 5 alle 21.10 Due mamme di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>