Artemisia Sanchez da domani su Raiuno una storia settecentesca

di Redazione 9

Da domani sera su va in onda una nuova fiction in costume, in quattro puntate, prodotto da Rai Fiction in collaborazione con la Cosmo Production e diretto da Ambrogio Lo Giudice: da lunedì su Raiuno si comincia a raccontare la storia settecentesca di Artemisia Sanchez.

Prima di narrarvi la storia voglio ricordarvi, che il cast della fiction, tenuta in soffitta da mamma Rai, da oltre un anno, è formato da Michelle Bonev, Fabio Fulco, Giuseppe Zeno, Francesco Reda, Ugo Dighero, Gaetano Amato, Frédéric van den Driessche e Lucio Dalla nella singolare parte del Cardinal Salvetti.

Artemisia (Michelle Bonev) è un’eroina femminile, figlia di una grande famiglia spagnola, i Sanchez, signori di Toledo, che posseggono i terreni ai piedi dell’Aspomonte, nella città di Seminara (Calabria). In quel luogo, lo stesso giorno in cui viene al mondo la piccola nobildonna, nasce anche Angelo Falvetti (Fabio Fulco), figlio di umili proprietari terrieri, che rimane, a dieci anni, orfano di padre, ucciso da un sicario della famiglia rivale.

Costretto a fuggire da Seminara, perché potrebbe essere il prossimo a lasciarci la pelle, Angelo torna dopo qualche anno nella sua città natale, per la felicità di Artemisia, che ne è da sempre innamorata. Purtroppo per lei, il ragazzo ha deciso di farsi prete. La sua delusione, la porta a sposare il nobiluomo Spinelli.

Col passare degli anni, torna in città anche il Marchese Grimaldi, nobile illuminato, che decide di cambiare la produzione dell’olio, fino ad allora utile solo come combustibile, per farlo diventare commestibile e dare slancio all’economia locale. Artemisia (che nel frattempo frequenta come amico, Don Angelo) e suo marito affiancano l’uomo, seppur questo voglia dire combattere con i latifondisti storici della regione.

Il racconto continua con tradimenti e cospirazioni, lotte ed amori, fino al triste epilogo del 1783, quando un terremoto rade al suolo la città e ammazza buona parte della popolazione. Si salveranno i protagonisti? Riusciranno a vivere insieme?

Se volete scoprirlo non dovete fare altro che seguire la storia di Artemisia, nata dalla penna di Santo Giuffrè e rimaneggiata per la televisione da Francesco Arlanch, Francesco Balletta e Salvatore Basile, domani, martedì e lunedì 22 e 29 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>