Ascolti Tv venerdì 2 dicembre 2011: Resto umile World Show vince la serata grazie a 5.600.000 spettatori

di Redazione 3

Il varietà di Carlo Conti, in onda su Rai 1, I migliori anni, ha dovuto scontrarsi con un pezzo da novanta dello show nostrano, il comico pugliese Checco Zalone che, dopo aver sbancato al cinema, ha provato a ripetere l’impresa anche sul piccolo schermo. I numeri conquistati dalla prima parte del Resto Umile World Show sono più che buoni: 5.607.000 spettatori, pari ad uno share del 22,42% e Canale 5 vince la serata. La prima rete di Stato, invece, si è dovuta accontentare di 4.697.000 spettatori, con uno share pari al 18,85%.

Senza Colorado, trasferito al mercoledì, Italia 1 non è riuscita a sbarazzarsi della coppia di serial proposta come di consueto da Rai 2: la rete giovane Mediaset ha proposto il film The Family Man, scelto da 1.678.000 spettatori, pari ad uno share del 6,40%. Rai 2 ha risposto con un episodio di NCIS Los Angeles, intitolato Piano B, visto da 2.014.000 spettatori (share 6,73%) e con un episodio di Blue Bloods, intitolato Il templare blu, che ha ottenuto 1.642.000 spettatori (share 5,66%).

Chi ama seguire la cronaca nera, ha sempre un porto sicuro in Quarto grado. Anche la puntata di ieri, in onda su Rete 4, ha ottenuto un buon ascolto: 2.290.000 spettatori, pari ad uno share dell’8.96%. Rai 3, invece, con il film Delitto alla casa bianca, si è dovuta fermare a 982.000 spettatori, con uno share pari al 3,45%. Su La7, invece, l’altro appuntamento comico e satirico della serata, Italialand, di e con Maurizio Crozza: lo show ha divertito 2.501.000 spettatori, pari ad uno share del 9%.

 

Commenti (3)

  1. non doveva vincere era meglio i migliori anni di conti by sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>