Ascolti Tv venerdì 11 novembre 2011: Polonia – Italia vince la serata grazie a 6.100.000 spettatori

di Fabio Morasca Commenta

Quello di ieri è stato un compito difficile per la fiction di Canale 5, Viso d’angelo: la serie con Gabriel Garko, infatti, ha dovuto tentare di migliorare la propria media, scontrandosi con la Nazionale Italiana di calcio, una missione non poco ardua. La puntata di ieri è stata seguita da 3.949.000 spettatori, pari ad uno share del 16,03%, migliorando di pochissimo la propria media. Prevedibilmente, però, è il calcio ad aggiudicarsi la serata con il match Polonia – Italia, terminato col risultato di 0-2 che ha permesso a Rai 1 di conquistare 6.101.000 spettatori, con uno share pari al 22,15%.

Temporaneamente privo di Colorado, l’assenza del programma comico si è fatta decisamente sentire: l’evento musicale con protagonista Laura Pausini, infatti, non ha permesso a Italia 1 di conquistare risultati all’altezza dei precedenti. Chiambretti Muzik Show si ferma a 2.096.000 spettatori, pari ad uno share del 7,41%. Vittoria, quindi, per i due serial di Rai 2 che conquistano i seguenti risultati: l’episodio di NCIS Los Angeles, intitolato Corso di addestramento, è stato visto da 2.253.000 spettatori (share 7,94%) mentre l’episodio di Blue Bloods, intitolato Sorelle, ha ottenuto 2.118.000 spettatori (share 7,74%).

La trasmissione Quarto grado, in onda su Rete 4, ieri sera, ha potuto contare su un’altra esclusiva, un’intercettazione riguardante Salvatore Parolisi, accusato dell’omicidio di sua moglie Melania Rea. La puntata di ieri è stata vista da 2.781.000 spettatori, pari ad uno share dell’11,80%. Confronto diretto con Rai 3, quindi, vinto facilmente con la terza rete di Stato che ha offerto il film Lontano dal paradiso, scelto da 1.338.000 spettatori, con uno share pari al 5%. Su La 7, infine, ottimo risultato per Italialand, che ha divertito ……………… spettatori, pari ad uno share del ……………..

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>