Ascolti Tv sabato 22 maggio 2010: lnter Campione d’Europa e di pubblico

di Redazione 1

Ascolti stellari per la finale di Champions League tra Bayern Monaco e Inter (foto Tgcom), vinta dai nerazzurri per 2 a 0 con i gol di Milito, che ha toccato gli 11.509.000 telespettatori con uno share del 44,30%. Su Canale 5 un prevedibile flop di Erin Brockovich – Forte come la verità con Julia Roberts visto da 2.390.000 telespettatori, share 10,21%.

Su Italia 1 non delude l’ennesima replica del film Matilda 6 mitica con Danny De Vito, apprezzato da 2.219.000 telespettatori, share 8,56%. Su Raidue, la serie tv Criminal Minds ha ottenuto 1.628.000 spettatori, share 6,22% nel primo episodio, L’uomo nero, e 1.607.000 spettatori ed uno share del 6,07% nel secondo, North Mammon.

Ulisse il piacere della scoperta di Alberto Angela, dedicato ad Inventori ed invezioni ha conquistato 1.707.000 spettatori, share 6,85%. Su Rete 4, la serie polizesca Bones raccimola 1.075.000 telespettatori, share 4,06% in Il giocatore sott’olio e e 1.059.000 spettatori, share 4,31% in Babbo Natale e la bomba.

Dall’Ufficio Stampa Rai

Un grandissimo risultato su Raiuno ieri, sabato 22 maggio, per la finale di Champions League tra Inter e Bayern Monaco che ha vinto nettamente la prima serata con una media di 11 milioni 509mila telespettatori e uno share del 44.30. L’incontro, che ha superato piu’ volte i 12 milioni con picchi di share del 50 per cento, ha ottenuto nel primo tempo 11 milioni 90mila telespettatori con il 43.50 di share e nel secondo 11 milioni 908mila pari al 45.03. Grandi ascolti anche per la diretta della premiazione, vista da 9 milioni 381mila telespettatori con il 40.11 di share, e ottimo risultato per la rubrica di Rai Sport “Novantesimo Minuto Champions” che ha totalizzato 4 milioni 332mila telespettatori e il 29.12 di share. Raiuno ha stravinto il prime time con 10 milioni 633mila telespettatori e il 41.64 di share; alla prima rete Rai anche la seconda serata con uno share del 29.53 e le 24 ore con una media del 25.89. La serata televisiva prevedeva su Raidue due episodi del telefilm “Criminal minds”, che hanno realizzato rispettivamente 1 milione 628mila telespettatori con il 6.21 di share e 1 milione 607mila pari al 6.07; a seguire il telefilm “Closet to home” con 1 milione 87mila telespettatori, share 4.82. Su Raitre la puntata di “Che tempo che fa” ha totalizzato 1 milione 864mila telespettatori e uno share del 7.51; a seguire “Ulisse il piacere della scoperta” con 1 milione 707mila telespettatori e il 6.85. Ascolti a livelli record nella fascia del prime time per le reti Rai, che hanno totalizzato 55.54 di share e 14 milioni 184mila telespettatori. Vittoria Rai anche in seconda serata con il 44.65 e nell’intera giornata televisiva con il 46.02. Nel pomeriggio cresce l’interesse dei telespettatori per il Giro d’Italia, in diretta su Raitre, che all’arrivo ha realizzato un ascolto di 2 milioni 298mila e uno share del 22.87; bene anche “Il Processo alla tappa” con il 12.67 e 1 milione 27mila telespettatori.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset

Il Tg5 delle ore 13.00 è leader sul pubblico totale con 3.660.000 telespettatori e il 22.87% di share sul target commerciale. Ottimo risultato per le 2 edizioni di “Studio Aperto”: alle ore 12.25 totalizza 2.640.000 telespettatori e una share del 26.05% sul target commerciale,alle ore 18.30 raggiunge 1.135.000 telespettatori totali con una share del 15.47% sul target commerciale. Su Italia 1, in prima serata il film “Matilda sei mitica” è stato visto da 2.219.000 telespettatori totali con il 7.87% di share sul target commerciale. In day time molto bene le prove del Moto Gp (Gp di Francia) con 2.326.000 telespettatori e una share del 17.63% sul target commerciale. Ottimo risultato per “Premium Calcio” che, nella fascia dalle ore 20.30 alle ore 22.30, con il super match “”Inter – Bayern Monaco” ha raggiunto il 2.33% di share pari a 596.000 telespettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>