Ascolti Tv martedì 8 novembre 2011: La ragazza americana vince la serata grazie a 6.900.000 spettatori

di Fabio Morasca 1

Vanessa Hessler si riconferma nuovamente una vera miniera d’oro per la rete ammiraglia di Stato. Dove c’è l’attrice e modella italo-statunitense, ci sono grandi ascolti. Anche ieri, con la seconda parte di La ragazza americana, Rai 1 sbanca la serata a suon di grandi numeri: 6.916.000 spettatori, pari ad uno share del 24,87%. Dalla parte opposta, un appuntamento infrasettimanale con Distretto di Polizia 11 che ha cercato di fare del suo meglio in una serata davvero ardua: Canale 5 conquista solo una media di soli 2.667.000 spettatori, con uno share pari al 9,82%, con gli episodi intitolati Giochi clandestini e La trappola.

Italia 1, riproponendo la commedia con Jim Carrey, Una settimana da Dio, si libera facilmente della concorrenza. Il film in questione, infatti, è stato rivisto con piacere da 3.018.000 spettatori, pari ad uno share del 10,53%. Il serial di Rai 2, invece, Criminal Minds ha ottenuto i seguenti risultati: 1.987.000 spettatori (share 6,59%) con l’episodio intitolato Valhalla, 2.315.000 spettatori (share 7,98%) con l’episodio intitolato Lauren e 1.997.000 spettatori (share 8,09%) con l’episodio intitolato Sette secondi.

Grandi numeri anche per Ballarò, il talk di Giovanni Floris. Argomento della serata, ovviamente, le annunciate dimissioni del premier Silvio Berlusconi dopo la perdita della maggioranza alla Camera. Risultato finale: 6.081.000 spettatori, pari ad uno share del 22,02%. E’ inutile sottolinearlo, Rai 3 batte Rete 4 che con il serial The Mentalist non va oltre i 1.557.000 spettatori, con uno share pari al 5,41%, conquistati con gli episodi intitolati Tutte le rose rosse hanno le spine e Lista rossa. Infine, SOS Tata, in onda su La7, racimola ……………….. spettatori (share. …) con il primo episodio, ………………. spettatori (share …..) col secondo e …………….. spettatori (share ….) col terzo.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>