Ascolti Tv lunedì 5 marzo 2012: Panariello non esiste vince la serata grazie a 6.600.000 spettatori

di Fabio Morasca Commenta

Occhi puntati su Giorgio Panariello e sul risultato ottenuto dalla prima puntata del suo nuovo show televisivo, Panariello non esiste, in onda su Canale 5. Per quanto riguarda la concorrenza, il comico toscano ha dovuto fare i conti con La Certosa di Parma, vittoriosa, pur senza strafare, domenica sera. Panariello supera il primo esame e riesce a vincere la serata grazie a 6.581.000 spettatori, pari ad uno share del 27,29%. La seconda parte della fiction targata Rai 1, invece, non è andata oltre i 5.660.000 spettatori, con uno share pari al 20,27%.

Per quanto riguarda il confronto diretto tra le due reti cadette, invece, si rinnova la sfida tra Voyager, in onda su Rai 2, e i due episodi di CSI – Scena del crimine, trasmessi da Italia 1. E’ proprio il serial ad avere la meglio grazie ad una media di 2.386.000 spettatori, pari ad uno share dell’8,27%, conquistata con gli episodi Onde d’urtoLo squalo. Il programma di divulgazione scientifica di Roberto Giacobbo, invece, ha interessato 1.912.000 spettatori, con uno share pari al 6,87%.

Steven Seagal, invece, come di consueto, continua a portare fortuna a Rete 4. Ieri sera, grazie al film Subgmerged – Allarme negli abissi, la terza rete Mediaset ha conquistato 1.531.000 spettatori, pari ad uno share del 5,41%, mentre Rai 3 con il film Codice Genesi si è dovuta fermare a 1.238.000 spettatori, con uno share pari al 4,34%. La7, infine, con la puntata de L’Infedele, ha interessato 709.000 spettatori, pari ad uno share del 3,07%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>