Ascolti Tv giovedì 22 dicembre 2011: Che Dio ci aiuti vince la serata grazie a 5.500.000 spettatori

di Redazione Commenta

Secondo appuntamento con la nuova fiction di Rai1, Che Dio ci aiuti. La fiction con Elena Sofia Ricci non conferma del tutto gli ottimi risultati di una settimana fa, ma vince ugualmente la serata in scioltezza e con risultati tutto sommato eccellenti: 5.717.000 spettatori (share 20,26%) con l’episodio intitolato Incubi e 5.265.000 spettatori (share 20,92%) con l’episodio intitolato Prova d’esame. Canale 5 ha risposto con una serata speciale di Io Canto dedicata al Natale: i più celebri brani natalizi cantanti dai talenti di Gerry Scotti sono stati apprezzati da 3.691.000 spettatori, con uno share pari al 16,98%.

Per quanto riguarda, invece, il confronto diretto tra le due seconde reti, Rai 2, con i due consueti episodi di Criminal Minds, non riesce ad avere la meglio sulla rete giovane Mediaset. I risultati sono i seguenti: 1.742.000 spettatori (share 6,16%) conquistati con l’episodio intitolato La musica del sangue e 1.702.000 spettatori (share 6,53%) con l’episodio intitolato Caccia alla volpe. Italia 1, invece, ha proposto il film tv Sherlock – Uno studio in rosa, che è stato scelto da 1.889.000 spettatori, con uno share pari al 6,94%.

Le repliche della fiction Il capo dei capi, in onda su Rete 4, continuano ad essere apprezzate: l’episodio di ieri sera, infatti, è stato seguito da 2.019.000 spettatori, pari ad uno share del 7,66%. Rai 3 ha risposto con il film Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio che perde lo scontro diretto di poco con 1.953.000 spettatori, con uno share pari al 7,39%. La7, infine, con il talk d’approfondimento politico, Piazzapulita, ha interessato 1.011.000 spettatori, pari ad uno share del 4,79%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>