Ascolti Tv giovedì 17 novembre 2011: Don Matteo 8 vince la serata grazie a 7.200.000 spettatori

di Redazione Commenta

Dieci appuntamenti con l’ottava serie di Don Matteo e dieci vittorie schiaccianti per la fiction della prima rete di Stato che anche questo giovedì si aggiudica la serata con facilità. Rai 1 ha, infatti, conquistato 7.383.000 spettatori (share 24,71%) con l’episodio intitolato L’ombra del sospetto e 7.147.000 spettatori (share 28,53%) con l’episodio intitolato L’indagine di una figlia. Dall’altra parte, la puntata di Io Canto, in onda su Canale 5, ha fatto anche questa volta del suo meglio, fermandosi a 3.912.000 spettatori, con uno share pari al 15,81%.

Per quanto riguarda lo scontro diretto tra le due seconde reti, Italia 1 non riesce ad avere la meglio sui serial offerti da Rai 2. La rete giovane Mediaset, puntando sul film Agente Smart – Casino totale, ha ottenuto 1.818.000 spettatori, pari ad uno share del 6,52%. La seconda rete di Stato, invece, con i 3 episodi di Criminal Minds ha portato a casa i seguenti risultati: 2.275.000 spettatori (share 7,5%) con l’episodio intitolato Con amici come questi, 2.578.000 spettatori (share 8,86%) con l’episodio intitolato Stadi del dolore e 1.834.000 spettatori (share 7,35%) con l’episodio intitolato Mi hai visto?

Rete 4 si libera del modesto Blog – La versione di Banfi e questo giovedì ha offerto, al proprio pubblico, un film: Blood Diamond – Diamanti di sangue. La pellicola è stata gradita da 1.303.000 spettatori, pari ad uno share del 5,14%. Risultati modesti per Rai 3 con il film Bad Company – Protocollo Praga che ha interessato solo 964.000 spettatori, con uno share pari al 3,37%. Talk d’approfondimento politico per La7 con Piazzapulita, scelto da 1.133.000 spettatori, con uno share pari al 5,02%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>