Ascolti Tv 12 aprile 2010: Ottimi ascolti per Italia’s Got Talent. Regge bene Capri 3

di Redazione 10

La prima puntata di Italia’s Got Talent si è rivelata un successo senza precedenti. Il talent di Canale 5, condotto dalla coppia inedita Simone Annicchiarico e Geppi Cucciari, e portato al trionfo dai taglienti commenti dei tre giudici, Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Gerry Scotti, ha ottenuto una media di 5.976.000 telespettatori (share 27,42%).

Merito della straordinaria perfomance di Angela Favolosa Cubista, il programma fdella rete ammiraglia Mediaset ha battuto l’aggueritissima concorrenza di Raiuno: l’ultima puntata di Capri 3, è stata vista (solamente per dire) da 5.989.000 spettatori e il 21,35% di share.

L’Ufficio Stampa Rai commenta così i buoni risultati della fiction:

Grandi ascolti su Raiuno ieri, lunedi’ 12 aprile, per la fiction “Capri terza stagione”, che ha realizzato il dato piu’ alto in prima serata pari a 5 milioni 989mila telespettatori, con il 21.34 di share.

Festeggia la Fascino P.g.t per gli ottimi ascolti ottenuti da Italia’s Got Talent

Un altro punto messo a segno dalla casa di produzione di Maria De Filippi Fascino P.g.t., che con il nuovo show dei talenti “Italia’s got Talent” in onda ieri, lunedì 12 aprile 2010, fa registrare a Canale 5 una share media del 27.42% pari a 5 milioni 976 mila telespettatori e stacca di 6 punti percentuali di share la fiction di Raiuno “Capri”, che ottiene il 21.34% con 5 milioni 989 mila telespettatori. Nella sovrapposizione dalle ore 21.17 alle ore 23.06 “Italia’s got talent” registra il 24.1% di share pari a 6 milioni 753 mila spettatori e batte l’ultima della fiction “Capri” di Raiuno che si ferma al 21.3% di share pari a 5 milioni 990 mila spettatori. Grazie allo show dei talenti condotto da Geppi Cucciari e Simone Annicchiarico e con la giuria d’eccezione composta da Maria de Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, la Rete Ammiraglia Mediaset si aggiudica il primato degli ascolti sia in prima che seconda serata. In seconda serata infatti Canale 5 stacca il competitor di oltre 13 punti percentuali ( Canale 5: 29.49% di share con 3 milioni 585 mila spettatori; Raiuno: 16.28% di share con 1 milione 979 mila spettatori). Intanto il programma fa già parlare di sé e crea gran clamore in internet. Spopola in rete il personaggio della serata, Angela Favolosa Cubista, la sessantaseienne siciliana ballerina di musica house, il cui profilo su Facebook registra già 47.000 fans, con una media di 100 visualizzazioni al secondo dopo la sua esibizione di ieri.

A seguire i commenti a caldo dell’Ufficio Stampa Mediaset

Partenza con il botto per “Italia’s Got Talent”. Il talent-show con i tre giurati d’eccezione Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, si aggiudica il prime time con 5.976.000 telespettatori e una share del 30.43% sul target commerciale, e un picco di oltre 7.800.000 telespettatori.

Commenti (10)

  1. SIMPATICISSIMA E ADORABILE!!!! ANKE SIMONE TERRANOVA L ‘ATTORE COMICO ANKE LUI SIMPATICO GENIALE E CMQ DUE NOVITà KE HAN FAT RIDERE E SORRIDERE TUTTA ITALIA!!! W LA FANTASIA LA GENIALITà LA SIMPATIAAA!!! IN TV VOGLIAMO DIVERTIMENTO E ALLEGRIAAA GRANDIII SIMONE TERRANOVA E ANGELA!!!!

  2. Come al solito festeggiano tutti. Tutti vincono contro rivali potentisissimi. Festeggiamo anche noi!

  3. sono felicissimo per la vittoria stracciante di ITALIA’S GOT TALENT.
    Un altro colpo, l’ennesimo, messo a segno dall’impareggiabile Maria De Filippi, ormai Nostra Signora della Tv!! Il format è forte, moderno, accattivante e divertente!

  4. @ grent82:
    Hai preferito la puntata pilota o questa?

  5. Nonostante le ripetute critiche ai suoi programmi, la gente continua a scegliere Maria De Filippi, è questo il dato che emerge dagli ascolti di ieri. Un nuovo programma, un nuovo successo in termini di ascolti.

    Di certo la trasmissione sarebbe andata sicuramente bene anche senza Geppi Cucciari, presenza ingombrante e pressochè inutile sul palcoscenico, tanto da apparire più volte spaesata in un ruolo che non le appartiene. Il figlio di Walter Chiari è bravo sì, ma forse ancora non del tutto pronto a “dominare” le scene, e forse troppo “snob” per un programma del genere. Per il resto, non condivido il giudizio di chi dice che il programma è forte, dopo due puntate è già la brutta copia della Corrida, sicuramente più vera e genuina. Non c’era bisogno di acquistare un format dall’estero e mettergli un titolo che neanche la povera Geppi sa pronunciare.

    Il “tonfo” di Capri spero faccia invece capire ai vertici di Rai e Mediaset che la gente è stanca di vedersi riproporre le stesse cose, la stessa zuppa riscaldata mi vien da dire. Non si possono fare tre serie se le idee non ci sono. Se una storia è finita basta, ci si può fermare lì e avviare e nuovi progetti, perchè allungarla per raccontare il nulla?

  6. italia’s got talent e’ un programma divertente e originale ma io avrei voluto paolo bonolis come giudice anziche gerry scotti sarebbe stato il top ma nonostante tutto un bel 7,5 mi domando di sabato contro antonella clerici prenderebbero 6 milioni,la batterebbero chi avrebbe la meglio?non lo spremo mai

  7. e poi secondo me il figlio di walter chiari e’ un po anomalo potevano prendere di meglio ci sono tantissimi conduttori giovani che avrebbero dato molto di piu’ in primis massimiliano ossini anche se lavora per la concorrenza oppure alessandro greco o daniele bossari e concordo Geppi Cucciari l’ho trovata ingombrante e inutile sul palcoscenico che poi sinceramente io non la trovo per niente divertente e comica. Fanno piu’ ridere e sono molto piu’ bravi gli attori di sit-com che si vedono su telenorba rete locale pugliese

  8. I dati auditel e la tipologia del programma mi riportano all’ultima edizione de LA CORRIDA non particolarmente brillante per quanto gli ascolti…forse la gente, pur apprezzandone il conduttore, i famigerati dilettanti allo sbaraglio, l’orchestra (un po’ meno il maestro) e la valletta, cercava qualcosa in più o forse una modernizzazione del format…e cosi è stato! Italian’s Got Talent prevede la partecipazione di tanti dilettanti e tra questi i talenti da portare alla ribalta con la differenza che il montepremi non è il solito televisore de “La Corrida”, ma una fulgida carriera. Il trio di giudici è fantastico: la praticità televisiva della De Filippi, il senso nazional-popolare di Scotti, e la razionalità (che serve ahimè anche quella) di Zerbi. I conduttori anche loro molto bravi, Simone Annicchiarico è garbato, diretto anche semplicemente con lo sguardo…secondo me ha tutte le carte in regola per affermarsi come presentatore. Geppi a partire dall’abbigliamento la vorrei più disinvolta e meno ingessata…un’attrice comica in tailler nero non è proprio il massimo! L’unica cosa che mi dispiace e che avrei voluto che il format fosse “made in italy”

  9. @ grent82:
    @ Roberto:
    @ giusepe:
    @ Luca L:
    @ Diego Odello:

    La prova del 9 sarà il confronto diretto con Simona Ventura lunedì prossimo. Avendo più o meno lo stesso pubblico, Italia’s rischia di non bissare il successo di ieri, dovendosi accontentare di cifre più modeste. Non gridiamo ancora alla vittoria per un primo dato. Il fomat non è nuovo ma nemmeno così bruttarello. Qualcosa cambierà in previsione delle semifinali, ne sono convinto 😉

    E vorrei sottolineare il lavoro di regia di Paolo Carcano, che ha deluso su alcuni aspetti. Stacchi inutili, scarsa attenzione sui concorrenti e sulle loro esibzioni 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>