Telefilm Usa: in Italia credono che la chiusura sia da imputare ai Maya e alla crisi. Ecco la verità

di Marziano Torresi 2

La frittata è stata fatta. Da La Stampa a Tgcom24 passando per l’Ansa, tutti sono convinti che i Maya insieme alla crisi economica hanno influito sulla chiusura anticipata di numerose serie tv americane. Il sito di informazione giornalistica targato Mediaset parla addirittura di quaranta produzioni cancellate:

Per le serie tv sarà un 2013 funesto. La crisi si abbatte sui maggiori network americani che cancellano cavalli di battaglia come “Csi Miami” e “Desperate Housewives”, ma anche “Extreme Makeover: Home Edition”, “The Closer”, “Gossip Girl” e “Fringe”. Fox, Cbs, Nbc e Abc hanno infatti deciso che per una quarantina di programmi non ci sarà un seguito.

La verità? Queste serie tv sono state già chiuse, in alcuni casi la fine risale addirittura a quasi un anno fa. Negli articoli si parla di chiusura dei telefilm “precipitosa” a causa degli ascolti in picchiata, neanche questo corrisponde a verità dato che si conosceva il futuro dei telefilm citati molto tempo prima (la colpa di un non soddisfacente finale è tutto da imputare agli sceneggiatori). Come già chiarito dai colleghi di Tvblog, è il caso di fare il punto della situazione sulla cantonata presa dai giornali italiani.

Partiamo da Csi Miami: uno dei Csi doveva essere cancellato, la scelta è ricaduta sull’odioso Horatio Caine, si sapeva della chiusura già a metà del 2011. Desperate Housewives: anche in questo già a metà del 2011 si conosceva la chiusura, anzi si parlava (senza conferme ufficiali) della fine della casalinghe nel 2009/2010. The Closer: l’ultimo episodio è andato in onda ad aprile del 2012, la serie ha uno spin off dal titolo Majior crime. Gossip girl: a maggio 2012 si sapeva che la sesta stagione sarebbe stata l’ultima (la puntata conclusiva è andata in onda su Cbs in questi giorni). Fringe: si parla della chiusura di questo telefilm dalla terza stagione, dopo un lungo braccio di ferro si è deciso di farlo finire con la quinta, l’ultimo episodio è atteso per gennaio 2013. Extreme Makeover: Home Edition: in attesa di vedere la versione italiana, il programma tv non è stato cancellato definitivamente; è andato in onda fino a gennaio 2012, non ci saranno nuove stagioni ma speciali da trasmettere una tantum. Dr. House: la chiusura era stata annunciata a metà del 2011, l’ultima puntata è andata in onda a maggio del 2012.

Commenti (2)

  1. Da Tgcom24 me lo sarei aspettato (credo che pe lo più la redazione sia costituita da pseudo-giornalisti di quel pseudo-tg che è Studio Aperto) dove il luogo comune e il servilismo regna sovrano, La Stampa un poco sono rimasto stupito ma dall’ANSA proprio no, non me lo sarei proprio aspettato!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>