Star Trek Enterprise su Steel

di Giulia Tarroni Commenta

Da questa sera arriva sul canale Steel, la prima stagione della serie tv Star Trek Enterprise: la serie andrà in onda ogni domenica sera alle 00.30, con replica il sabato e la domenica successivi alle 21.10, ogni puntata sarà caratterizzata da un doppio episodio. Star Trek Enterprise, interamente dedicata al mondo di Star Trek, è ambientata circa un secolo prima rispetto alla serie di Star Trek originale, quando l’umanità inizia l’esplorazione dello spazio.

L’Enterprise NX-01 è la prima nave stellare terrestre costruita per l’esplorazione della galassia: con un nuovo e potente motore che può raggiungere velocità di curvatura o warp cinque, i terrestri possono visitare nuovi mondi e nuove civiltà dove nessuno è mai giunto prima. Il protagonista è senza dubbio il capitano Jonathan Archer (Scott Bakula) mentre il primo ufficiale T’Pol è interpretato dall’affascinante Jolene Blalock.

Tutta la serie ruota attorno al rapporto conflittuale che si crea con i vulcaniani che si oppongono ai tentativi degli umani di affacciarsi nello spazio profondo, ritenendoli inesperti e quindi inadatti ad essere introdotti nello spazio: T’Pol, scelta dai vulcaniani per stare sulla nave stellare, pertanto dovrà sempre lottare e discutere con il capitano Archer, il loro rapporto sarà alla base della serie tv.

Tra gli altri temi trattati, l’avvicinamento con alcune entità aliene non progredite e la minaccia degli xindi, che cercheranno di distruggere la terra e terranno l’Enterprise occupata a lungo per sconfiggerli. Tra gli altri personaggi della serie il Dottor Phlox (John Billingsley), l’ingegnere capo Charles “Trip” Tucker III (Connor Trinneer), il capo della sicurezza Malcolm Reed (Dominic Keating) ed infine il guardiamarina Travis Mayweather (Anthony Montgomery).

Star Trek Enterprise è stata prodotta nel 2001 ed è composta da quattro stagioni per un totale di ventisei episodi a stagione: la regia è di Brannon Braga. Curiosità: la serie ha vinto ben tre Emmy Awards, oltre a numerosi altri premi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>