Life Unexpected la prima stagione su Raidue

di Benedetta Guerra 4

Da questo sabato alle 15.30 su Raidue, e per tutti i sabati a venire, va in onda la serie tv statunitense Life Unexpected, ideata da Liz Tigelaar e prodotta dalla CBS Television Productions e Warner Bros Productions nel 2010.

La trama della serie è differente dalle solite storie a cui siamo abituati, difatti la protagonista è Lux (Brittany Robertson), una ragazzina di quasi sedici anni, che dopo anni passati da una famiglia all’altra e senza una vera figura materna, riesce a rintracciare il vero padre, Nate “Baze” Bazile (Kristoffer Polaha) e poi anche la madre, Cate Cassidy (Shiri Appleby), una famosa speaker radiofonica che l’ha data in affidamento a soli sedici anni.

Il motivo per cui Lux li cerca è semplice: vuole chiedere l’emancipazione per poter vivere la vita come gli pare e senza genitori adottivi. Purtroppo per lei, dopo vari equivoci, sia Baze che Cate decidono di tenerla con loro e provare ad essere una famiglia … anche se non sotto lo stesso tetto.

Cate è fidanzata con Ryan Thomas (Kerr Smith), suo compagno di lavoro alla radio, mentre Baze collezione ragazze senza una storia seria, ma con il passare del tempo, tra Cate e Baze riscatterà la scintilla di una volta che verrà però smorzata da una serie di eventi bomba e ripensamenti.

La serie è un continuo vai e vieni di momenti lacrimosi, ma anche situazioni sentimentali degne di una soap a partire da quella di Cate con Baze, un amore impossibile di due anime completamente differenti.  Nel cast troviamo anche altri personaggi secondari interessanti come Math Rogers (Austin Basis) amico di Baze, Bug (Rafri Gavron) ragazzo di Lux e Natasha (Ksenia Solo) migliore amica di Lux.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>