Demiàn Bichir racconta la serie “The Bridge”

di Redazione Commenta

Demiàn Bichir e Diane Kruger saranno i protagonisti di The Bridge, una nuova serie tv che andrà in onda su FoxCrime a partire dal prossimo 18 luglio.

L’attore Demiàn Bichir, intervistato da Kataweb, ha parlato di questo nuovo progetto che appassionerà in contemporanea gli spettatori italiani e quelli statunitensi tra qualche giorno. La trama di The Bridge si sviluppa sul confine tra gli USA e il Messico, sul ponte che collega El Paso a Ciudad Juàrez: è lì che vengono trovate due metà di due cadaveri, per risolvere il delitto si alleano la detective statunitense Sonya Cross (Diane Kruger) e il detective messicano Marco Ruiz (Demiàn Bichir).

L’attore ha ammesso di aver dato una mano nella scrittura dei dialoghi di The Bridge:

Sì, è stato necessario: io sono messicano, interpreto un poliziotto messicano e, nella serie tv, parlo spesso con personaggi del luogo. Certi idiomi o forme dialettali, che forse in italiano non saranno restituiti al pubblico, dovevano essere ‘controllati’ da un nativo. Non solo il lessico, anche il temperamento delle persone. La parola d’ordine sul set era ‘realismo’. Per questo mi è stato possibile supervisionare la sceneggiatura, durante la lavorazione.

La nuova serie affronta tematiche importanti, come quella della corruzione, sulla quale Bichir si è fatto un’idea ben chiara:

Negli USA, il messaggio è forte: non si può essere corrotti o commettere azioni illegali. Altrimenti sei punito. In Messico, dove la maggior parte della popolazione versa in condizioni di estrema povertà, se sei ricco e potente magari te la cavi. La corruzione, comunque, non riguarda più soltanto il Messico. Ha infettato tutti i territori.

Parlando proprio di The Bridge, ecco quello che l’attore messicano si aspetta dal pubblico statunitense:

Lo credo. Il pubblico è sempre pronto a fare i conti con questo tipo di questioni. Non credo che la serie sia controversa o possa suscitare critiche spigolose. Ci sono alcuni momenti in cui mettiamo in risalto la mancanza di libertà di espressione per un messicano negli Stati Uniti. E’ così, è reale. Trattiamo scene di vita vera.

The Bridge debutterà su FoxCrime il prossimo 18 luglio, nel cast ci saranno anche Ted Levine e Annabeth Gish.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>