Weeds la prima stagione in terza serata su Rai 4

di Benedetta Guerra 1

weeds

Da questa sera alle 00.10 su Rai 4, va in onda Weeds, la serie televisiva americana ideata da Jenji Kohan, prodotta dalla Tilted Productions e Lions Gate Television, che va in onda su Showtime.

Weeds è ambientata in una cittadina immaginaria della California, dove l’attività comune al 70% degli abitanti è fare uso di cannabis e spacciare.

La protagonista è Nancy Botwin (Mary-Louise Parker), una vedova con due figli, Silas (Hunter Parrish) e Shane (Alexander Gould), che contrariamente al suo modo di vedere le cose da tipica donna conservatrice, decide di diventare una spacciatrice di marijuana in modo da dare ai figli uno stile di vita decente.

Nancy, da subito rimane colpita da quanta gente “per bene” faccia uso di cannabis, ma del resto, chi sa realmente tutto del vicinato? La sua missione è quella di spacciare il più possibile, cercando di rimanere pulita, senza destare sospetti nella zona della scuola dei figli.

Intorno a lei orbitano numerosi personaggi secondari, ma non di poca importanza, come Celia Hodes (Elizabeth Perkins), donna eclettica, che tradisce il marito ed ha problemi con la figlia Isabelle (Allie Grant) che si vede con Silas, poi c’è l’avvocato Dean Hodes (Andy Milder) e marito di Celia, ed infine il ragioniere Doug (Kevin Nealon) omofobico e schizzato.

Dieci episodi uno più simpatico dell’altro, e nonostante ci siano numerose scene di sesso, linguaggio leggermente volgare e continue fumate di erba, Weeds è uno dei prodotti migliori della Showtime, con una bella storia, battute esilaranti e velati attacchi al sistema americano.

Rispondi