Squadra Antimafia 3, ultima puntata: riassunto

di Monia Gelfo Commenta

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata di Squadra Antimafia 3. Rosy Abate (Giulia Michelini) e Claudia Mares (Simona Cavallari) hanno deciso di trovare a tutti i costi De Silva (Paolo Pierobon), il quale tiene in ostaggio il piccolo Leonardo.

Le due sono anche alla ricerca della lista dei nomi dei personaggi importanti, implicate in vicende mafiose. Questa lista si trova ancora tra le mani del catanese (Fabrizio Corona).

Le due donne, nonostante siano nemiche, da alleate sono ancora più forti e riescono a recuperare la lista che De Silva vuole ottenere in cambio della salvezza di Leonardo. L’ex agente dei servizi segreti non ha davvero alcuna pietà per il bimbo, al punto tale che se qualcosa dovesse andare male e lui non ottenesse ciò che vuole, farebbe esplodere il bambino senza alcuna pietà!

Rosy e Claudia devono guardarsi bene anche dagli uomini di Bianca (Vanessa Villafane), che stanno facendo di tutto pur di trovarle ed ucciderle. Intanto, Luca Serino (Francesco Mandelli), Sandro Pietrangeli (Giorgio De Plano) e Domenico Calcaterra (Marco Bocci), pedinano gli uomini di Bianca Truebla. Mentre Rosy e Claudia dormono, vengono rintracciate dagli uomini di Bianca Truebla. Questi tentano di uccidere Claudia mentre dorme. Fortunatamente Rosy riesce a salvarla!

Le due donne vanno a Roma per incontrare De Silva. La mafiosa, pur di avere suo figlio,  riesce con la forza a far perdere i sensi a Claudia. Vuole fare uno scambio con Claudia pur di avere suo figlio Leonardo con sè. Contatta De Silva e gli spiega cosa vuole da lui. Il delinquente accetta il patto.

I due si incontrano. Si minacciano a vicenda con le pistole. La mafiosa non gli consegna la lista. Per questo motivo De Silva decide di far esplodere l’auto con dentro il piccolo Leonardo.

Rosy si dispera. Pensa che il figlio sia morto, ma fortunatamente Claudia è riuscita a salvarlo dall’esplosione. Rosy le è molto grata! Sa, però, che dovrà andare in prigione e  non è per nulla felice. Sandro incontra nuovamente la moglie del mafioso Giulia (Barbara Giarrusso), di cui si era invaghito. La donna è molto arrabbiata con lui, ma dopo un confronto i due si baciano. Vogliono far di tutto pur di stare insieme.

Grazie alla lista molti esponenti politici vengono arrestati. Claudia incontra Rosy in cella. La mafiosa le chiede di prendersi cura di suo figlio. La poliziotta è molto titubante, ma nonostante tutto, realizza il desiderio di Rosy per un futuro migliore del figlio. La Abate ha anche deciso di collaborare con la giustizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>