La ladra, riassunto quinta puntata

di Monia Gelfo Commenta

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata de La ladra. Nel primo episodio dal titolo Un esame importante, Eva Marsiglia (Veronica Pivetti) fa la conoscenza di Ilaria, medico chirurgo e figlia di Vinicio. La dottoressa ha un litigio con il collega Adolfo Gargani per una borsa di studio per andare a Denver che entrambi vorrebbero vincere.

Eva ritrova a casa il figlio Lorenzo (Alessio Chiodini) che si è ubriacato perchè Malù sta con un altro ragazzo. Decide cosi di fare un picnic insieme a lui ed al fidanzato Dante Mistretta (Johannes Brandrup). Il professor Mazzotta è all’interno della commissione per la borsa di studio ed ha intenzione di far vincere il dottor Gargani in cambio di un’ingente somma di denaro. E’ proprio Ilaria ad aver sentito la conversazione telefonica tra i due.

Eva riceve un mazzo di rose da un ammiratore. Dante inizialmente si ingelosisce di questo gesto. In realtà, si tratta dell’ex marito Max. La proprietaria del ristorante parla con Gina (Daniela Terreri), Lola (Micol Azzurro) ed Andreina (Lia Tanzi). Ha intenzione di far sparire la mazzetta che Gargani dovrebbe offrire al professore per  poter vincere la borsa di studio.

Lola ed Andreina si trovano in auto. Hanno intenzione di farsi tamponare da Gargani e riescono nell’intento. Eva e Gina ntervengono ad aiutare le due amiche in qualità di vigilesse. La cuoca riesce a sfilare i soldi che Gargani avrebbe dovuto portare al professor Mazzotta. Grazie alle quattro amiche, Ilaria riesce a vincere la borsa di studio per andare a Denver.

Nel secondo episodio dal titolo Come ai vecchi tempi, Max continua ad inviare biglietti ad Eva. La donna incontra Max e Dante scopre casualmente l’incontro ed il bacio che avviene tra i due. Dante ed Eva litiganofuriosamente. Il cuoco chiede spiegazioni su quell’uomo che l’ha baciata, ma Eva non può e non vuole rispondergli.

Un’associazione che si occupa di bambini senza famiglia, rischia di chiudere a causa dei fondi inesistenti. Eva prende a cuore tale situazione. Intanto, incontra Max perchè lui l’ha ricattata di dire tutto sulla loro vita privata al figlio. Il gioiello in questione da rubare è una parte di diamante della collezione Onassis. Lorenzo si confida con Dante e gli confessa di aver provato in tutti i modi a riconquistare Malù.

Max ed Eva devono fare il colpo presso l’abitazione del signor Cusimano. Dante confessa a Lorenzo di sentire la mancanza di sua madre. Ha deciso di partire per il Messico ma non vuole dirlo direttamente ad Eva. Preferisce che sia il figlio ad informarla. Eva e Max vanno alla festa del signor Cusimano e riescono a fare il colpo. Questa sarà l’ultima collaborazione tra loro.

Eva viene addormentata da Max, che ha la possibilità di fuggire via con il diamante e senza darle la somma di denaro che le spetta. Max, però, non sa che Eva gli ha dato un diamante falso, tenendo per sè quello vero. Il diamante le servirà per riuscire ad ottenere il denaro offertole da un sultano in maniera tale da poter salvare l’associazione.

La donna viene a conoscenza della partenza di Dante per il Messico e cerca di fermarlo. Durante il viaggio, la sua auto rimane senza benzina. Eva cerca di raggiungere Dante in tutti i modi e ci riesce. I due, finalmente, fanno pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>