I Cesaroni, riassunto decima e undicesima puntata

di Redazione 2

Nella decima della serie tv I Cesaroni, intitolata Sfido dunque sono, Lucia (Elena Sofia Ricci) e Stefania (Elda Alvigni) ingaggiano una sfida tra di loro per verificare quale dei loro rispettivi mariti sia il più attento e romantico: decidono di sottoporre Giulio (Claudio Amendola) ed Ezio (Max Tortora) ad una serie di prove alla loro insaputa. Marco (Matteo Branciamore) intanto conosce meglio Simona, la quale gli racconta di essere la figlia del fondatore del Rock Studio e di avere un fratello, Franco, che si occupa di artisti emergenti: nonostante Simona ed il fratello non si parlino di parecchio tempo per vecchi screzi, lei decide di presentare Marco a Franco, il quale dopo averlo ascoltato si convince a farlo suonare dal vivo quella sera stessa. Il successo è grandioso e soprattutto inaspettato, anche Franco è soddisfatto e offre a Marco la possibilità di suonare altre volte presso il suo locale, dividendo equamente i profitti.

Eva (Alessandra Mastronardi) alla redazione del giornale Up to you scrive il pezzo per la Direttrice Zavattini, per ottenere il posto di cronista vacante: però la direttrice scarta tutti i possibili candidati, Eva compresa e lei, al culmine della delusione, prima si sfoga litigando in redazione poi ha un malore e sviene. Il medico consiglia ad Eva di fare un’ecografia per vedere la salute del bambino, ma Eva non è certa di volerla fare, non si è ancora resa pienamente conto di quello che le sta accadendo.

La mattina seguente la direttrice Zavattini contatta Eva e le dice che, rimasta molto colpita dal suo intervento del giorno predicente, le vuole offrire il posto da redattrice nella rivista, con un contratto a tempo determinato, ma si tratta pur sempre di una grande possibilità.

Lucia e Stefania segnano un punto a testa ma litigano furiosamente per colpa della sfida: Giulio si rende conto di quello che sta accadendo e della scommessa posta in essere dalle mogli, e informa di questo anche Ezio. Intanto Rudy (Niccolò Centioni) ed un suo compagno di classe, sognano di possedere una vespa per fare colpo sulle ragazze, ma Ezio vuole 250 euro: i due ragazzi decidono di trovare i soldi necessari dando una mano a Lucia e Stefania, fornendo loro informazioni utili su Giulio ed Ezio e regalando alle due donne una microspia per seguire l’una i movimenti dell’altra. I due decidono di farla pagare alle rispettive mogli, in vista dell’ultima prova, quella sul romanticismo: Giulio, aiutato da Mimmo (Federico Russo) e Matilde (Angelica Cinquantini), cerca di riscattarsi agli occhi della moglie Lucia e si presenta al suo cospetto con un mazzo di rose rosse ed una carrozza trainata da cavalli, ed anche Ezio fa lo stesso con Stefania e la porta in giro per Roma sulla carrozza. I due poi si incontrano in un luogo stabilito e si mettono a fare le corse con le carrozze di fronte al Colosseo: adesso anche le due donne hanno capito che le gare e le scommesse sono due cose stupide e capaci solo di creare malumore.

L’undicesimo episodio Scelta di campo, inizia con il derby Roma-Lazio, momento che vede coinvolta tutta la famiglia Cesaroni, escluso il piccolo Mimmo, stanco di tutto questo continuo interesse della famiglia Cesaroni verso la Roma. Stefania, che ha sbattuto fuori di casa il figlio Walter (Ludovico Fremont), quando lo vede in casa Cesaroni si arrabbia furiosamente e gli dice che è ora che diventi finalmente grande e soprattutto responsabile. Quella mattina si svolge la partita di campionato delle scuole e Mimmo partecipa come portiere: finita ai rigori Mimmo salva la squadra facendo delle parate spettacolari, per la gioia di suo padre Giulio e dello zio Cesare (Antonello Fassari). Al termine della partita un talent scout di una squadra di serieA è interessato a provinare Mimmo, perché ne intuisce l’enorme carattere: ma quando rivela che la squadra interessata a Mimmo è la Lazio, Giulio entra in crisi.

Marco chiede ad Eva di venirlo a sentire quella sera al Rock Studio insieme a Walter: Eva è contenta di andare a sentire Marco ma purtroppo non se la sente a causa del suo stato interessante e decide di non andare. Marco appena lo scopre ci rimane molto male, ed inizia a sospettare che Eva nasconda qualcosa. Intanto Giulio, Ezio e Cesare sono alle prese con il provino di Mimmo: il loro obiettivo è fare andare male il provino perché il bambino non giochi alla Lazio. Walter e Marco pensano a cosa possa nascondere Eva: Walter è convinto che Eva faccia uso di sostanze stupefacenti e che sia questo il motivo per il quale è sfuggente. Nel quartier nazionale della Lazio intanto Mimmo inizia il provino, che va veramente bene ed il giorno successivo insieme a Giulio è atteso per il colloquio definitivo.

Grazie a Marco invece Walter trova lavoro nel Rock Club di Franco come barman: sembra che la sua vita possa prendere una svolta, mentre forse sta prendendo una svolta anche l’amicizia tra Marco e la sua manager Simona. Walter vuole ritornare a casa, ma Stefania non sa dove possa portare questa nuova esperienza di suo figlio come barman: però commossa dal tentativo del figlio decide di riprenderlo in casa, ma senza dargli le chiavi di casa. Giulio va al provino con Mimmo, ma improvvisamente intervengono anche Cesare e Ezio, vestiti di bandiere bianche azzurre: Giulio capisce che non può impedire al figlio Mimmo una grandiosa opportunità, per questo mette da parte le sue ideologie, e fa una grande festa alla Bottiglieria per Mimmo e la sua carriera nella Lazio. Il bambino però capisce che c’è troppa attesa su di lui e decide di non giocare piu in una squadra di serie A ma solo con i suoi familiari.

Intanto Eva confida a Marco di essere incinta, e che il figlio è di Alex: Marco si arrabbia moltissimo, non riconosce in Eva la ragazza di un anno fa, ed i rapporti tra i due si fanno sempre piu tesi. Mentre Giulio in Bottiglieria riappende il quadro con lo storico 4 a 0 della Roma sulla Lazio al derby del 1999.

Per scoprire cosa accadrà alla famiglia Cesaroni, appuntamento venerdì prossimo, sempre alle 21.15 e sempre su Canale5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>