Fuoriclasse, riassunto prima puntata

di Monia Gelfo 1


Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Fuoriclasse. Isa Passamaglia (Luciana Littizzetto) è una professoressa di lettere che segue la II B e la V B. La professoressa ha un incontro con Suor Clotilde (Mariella Valentini) Preside della scuola a cui spiega di non voler modificare la classe in cui insegna a causa del marito Riccardo Tramola (Neri Marcorè), che è fuggito insieme ad una sua collega più giovane. Dopo varie insistenze, la professoressa decide di seguire la III B al posto della II B. Un alunno di nome Aldo Tiburzio (Marco Cassini),  tenta di conoscere Silvia Murialdi (Camilla Semino Favro), sua compagna di scuola e riesce quasi a conquistarla.

Tra Isa e Salvatore Lobascio (Ninni Bruschetta), vicepreside della scuola, i rapporti sono molto contrastati, soprattutto dal momento che la professoressa ha intenzione di candidarsi in qualità di vicepreside. Enzo Vivaldi (Fausto Sciarappa) informa Isa di essersi separato dalla moglie e le confessa di voler instaurare con lei una relazione seria, ma la donna non ha alcuna intenzione di stare con lui.

Tra i nuovi alunni che andranno in questa scuola è presente anche Marco Soratte (Angelo Donato). Il consiglio si è riunito per eleggere il nuovo vicepreside. Si passa ai voti. Nonostante il discorso positivo formulato da Isa, Lobascio viene eletto nuovamente vicepreside. Nonostante la sua vittoria, Lobascio ha sete di vendetta nei confronti di Isa Passamaglia e le dichiara apertamente guerra. Anche Michele (Lorenzo Vavassori), figlio quattordicenne della professoressa Passamaglia, fa il suo ingresso nella scuola in cui lavora la madre.

In III B la professoressa Passamaglia si ritrova Marco Soratte, Ermir Sabaij (Cala Mariglent), studente che viene dall’Albania e che non conosce neanche una parola d’italiano, Laura Bellotto (Chiara Nicola), disabile dalla nascita e Sibilla Cagi (Giulia Cotugno), alunna sempre in ritardo. Nadia Mittolò (Fabrizia Sacchi), insegnante di lettere, interrompe telefonicamente una relazione con Marco. che è già sposato con un’altra donna.

Andrea Tiburzio e Selvaggia Petrocelli (Daniela Marra), una sua compagna di classe, si lamentano con il professore Vivaldi per la presenza della professoressa Passamaglia nella loro classe ed ammettono candidamente che preferiscono di gran lunga la professoressa Marcella Zara (Germana Pasquero).  Il Professor Vivaldi informa Isa che gli studenti della V B non sono soddisfatti di lei e vorrebbero essere seguiti dalla professoressa Zara.

Isa ha una discussione con il figlio Michele per come il figlio sta affrontando il suo primo anno alle superiori. Michele, infatti, va d’accordo con il vicepreside Lobascio, suo acerrimo nemico. Tiburzio viene eletto come rappresentante degli studenti, ma l’alunno non è molto propenso a farne parte. Lobascio informa la professoressa Zara che la sua collega Passamaglia la reputa incompetente e va dicendo in giro che i suoi alunni la odiano. La professoressa Zara crede a queste falsità.

Isa fa la conoscenza del professore di storia e filosofia, il signor Mario Del Bosco (Andrea Bosca), che la professoressa dovrà affiancare come tutor. La professoressa apprende, inoltre, che il figlio passerà dalla sezione della professoressa Mittolò a quella della professoressa Zara, a causa del numero elevato di studenti presenti in quella classe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>