Le serie TV della prossima stagione: tante conferme e grandi novità come 90210 e Fringe

di Diego Odello 4

Con la presentazione dei palinsesti della stagione 2008-2009 di NBC, ABC, CW e FOX, si hanno le prime certezze sulle serie televisive che vedremo l’anno prossimo in televisione: fra conferme e new entry proviamo a districarci tra i tre canali alla scoperta della serie televisiva che più ci attrae.

The CW conferma lo spin-off di Beverly Hills 90210, che ha confermato la presenza di Jennie Garth (sin dall’episodio pilota) e Tori Spelling (Kelly e Donna) e ha deciso di chiamarlo non più Meet The Mills, ma semplicemente 90210, nome ancora più simile a quello da cui la serie trae spunto. Confermatissime Gossip Girls, One Tree Hill, Supernatural, Smallville, The Game, Everybody Hates Chris, Reaper e Aliens. New entry: Surviving the Flithy Rich (una giovane laureata, Megan Smith, ottimista di natura, viene licenziata dal giornale per cui lavora, nonché il sogno di una vita, e finisce col fare la tata a due gemelline figlie della magnate dei cosmetici Laurel Limoges).

La ABC ha confermato Ugly Betty, Grey’s Anatomy, Desperate Housewives, Lost, Pushing Daisies, Dirty Sexy Money e Samantha Who?. Le new entry più interessanti sembrano essere il remake di Life on Mars e soprattutto l’acquisto di Scrubs (13 episodi), che quindi non chiude, per ora, i battenti. Torna Boston Legal con 13 episodi anziché 18 e arriva la serie animata di Mike Judge, The Goode Family (la storia di una famiglia che fa soltanto, o almeno ci tenta, la cosa giusta). Cancellate Big Shots, Carpoolers, Cashmere Mafia, Cavemen, Note from Underbelly, Women’s Murder Club, Men in Trees e October Road.


Notizie ancor più interessanti arrivano dalla NBC che, non solo annuncia le serie televisive, ma avvia, da luglio, sul proprio sito i webisodes (episodi via web) di The Office e Heroes: per il primo si è scelto di soffermarsi sui debiti di Kevin, mentre per il secondo si parla della presentazione di un nuovo cattivo da introdurre, in seguito, nella terza stagione televisiva. Le nuove serie ai nastri di partenza sono: My Own Worst Enemy (con protagonista Christian Slater), il remake di Supercar (Knight Rider), Crusoe (basata sul romanzo di Daniel Defoe), Kings (una rivisitazione moderna della storia di Davide e Golia), Merlin (rivisitazione in chiave moderna del leggendario Mago Merlino), The Philantrhopist (storia di un ricco egocentrico che, a causa della morte del figlio, cambia e usa i suoi soldi per aiutare la povera gente), The Listener (la storia di un paramedico che risolverà i crimini, con la sua capacità di leggere nella mente delle persone), Kath & Kim (sitcom con protagoniste Molly Shannon e Selma Blair) e le miniserie The Last Templar (un archeologa e un agente FBI indagano sul furto perpetuato da 4 persone vestite da cavalieri del 12esimo secolo) e XIII (con protagonisti Val Kilmer e Stephen Dorff). Cancellate Bionic Woman, Journeyman, Las Vegas, Quarterlife, The IT Crowd e Scrubs (passata alla ABC).

Chiudiamo con la FOX, che ha in serbo la serie sci-fi più interessante della prossima stagione (attesa almeno quantolo spin off di Beverly Hills 90210), Fringe (di cui parleremo questa settimana con un post specifico), creata e prodotta da J.J. Abrams e non solo: al via anche Dollhouse, Class Dismissed, Till Death e The Inn. Infine, conferma scontata, visto il largo consenso che ha, per 24 che nella nuova serie si trasferirà da Los Angeles a Washington.

Commenti (4)

  1. Interessanti i nuovi telefilm in ucita, Fringe sembra interessantissima, son curiosa per 90210. Forse per il freddo inverno 2008 avremo qualcosa da vedere.

  2. Nooooooooooooooooooooooo!!!!
    Mi hanno cancellato Las Vegas…
    :'(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>