Biancaneve e Lincoln nelle nuove serie per i network americani

di Redazione Commenta

Una valanga di nuove serie tv sono in arrivo su i network americani: la favola di Biancaneve e i sette nani viene utilizzata come spunto per una serie dalla Fox e dalla ABC, che stanno già lavorando sul progetto: la moderna principessa si dovrebbe chiamare Georgia Burnett. La ragazza sarebbe un’avvocatessa di Los Angeles, che viene bandita dallo studio legale della sua matrigna e che trova lavoro nello studio di sette bizzarri avvocati. Il titolo della serie, ancora approssimativo, dovrebbe essere Georgia and the seven associates.

Di stampo storico è invece la miniserie HBO, in cui verrà raccontata la vicenda dell’ omicidio del presidente americano Abraham Lincoln e i tempestosi giorni della caccia al colpevole. Manhunt, questo il nome della serie, racconterà gli avvenimenti dal punto di vista della gente, dando così una visione alternativa su quella fase critica della storia americana. La HBO ha già affrontato il genere con successo, mettendo in onda serie come Rome e John Adams, vincitore di ben sei emmy.

Su Sci Fi andrà invece in onda Warehouse 13, serie di fantascienza in 11 episodi. I protagonisti sono due agenti della FBI, interpretati da Eddie McClintock e Joanne Kelly , che, dopo aver salvato la vita al Presidente, hanno il compito di proteggere un deposito che conserva oggetti di provenienza soprannaturale raccolti dal governo. Sci Fi, che da sempre conferisce grande importanza al filone fantascientifico, punterà molto anche su Caprica, il prequel di Battlestar Galactica e Revolution.

Infine ABC, di sicuro influenzata dalle tecniche del flash back e del flash forward, utilizzatissime in Lost, proporrà una serie intitolata proprio Flash Forward. Si racconterà del caos in cui il mondo verrà gettato da 2 minuti e 17 secondi di black out e di un’ inquietante visione del futuro che cambierà la vita di tutti.

Vai | Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>