Kto v Dome Xozjain: il remake di Who’s the Boss conquista Mosca

di Redazione Commenta

Continuiamo a parlare di serie tivu straniere e rimaniamo anche per questa settimana in Russia per parlare di una serie tivu di grande successo: Kto v Dome Xozjain (Chi è il padrone?), trasmessa da STS.

Se il titolo vi sembrerà familiare il motivo è molto semplice. Si tratta di un remake della fortunata serie americana Who’s the Boss, andata in onda tra il 1984 e il 1992.

I riadattamenti non sono nuovi nella televisione russa (ricordiamo anche Moja prekrasnaja Njanja, ovvero La Tata), ma quello che colpisce è che se in Europa hanno maggior successo i medical drama piuttosto che i crime, in Russia sono le sit com con protagonista la famiglia a tener banco nei palinsesti e Kto v Dome Xozjain ne è un esempio.

La storia è questa: un giovane di provincia, Nikita Voronin, decide di trasferirsi a Mosca insieme alla figlia adolescente. Lascia così una stanza in un ostello frequentato da lavoratori da ogni parte del paese per offrire alla ragazzina una vita migliore.

Se pensate che Nikita tenti la strada del successo e punti a posizioni di prestigio, vi sbagliate perché finisce col fare il collaboratore domestico presso la famiglia di una donna d’affari molto conosciuta nella capitale: Daria Pirogovo.

Allegro e divertente, ma senza un soldo in tasca, in realtà Nikita è un ex giocatore di calcio che ha dovuto rinunciare alla carriera a causa di un infortunio al ginocchio.

Daria invece è vice presidente di una grossa società, una donna che si è fatta da sola e che pensa solo ed esclusivamente al lavoro tanto da far crescere il suo unico figlio alla madre, Lopuxhina Antonina Petrovna, che sembra molto più attiva di sua figlia e che fa assumere Nikita. Da qui iniziano le avventure dei nostri protagonisti arrivate ad ora alla sesta stagione.

Una commedia che rovescia completamente il ruolo della donna e dell’uomo perché questa volta è la donna che porta i pantaloni e l’uomo che cerca di capire a quanti gradi lavare le lenzuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>