Home » You Reporter, diventa anche tu protagonista dell’informazione

You Reporter, diventa anche tu protagonista dell’informazione

Bolla mediatica a parte, in un Paese dove giornali e telegiornali vengono accusati in maniera sistematica di parzialità, è la rete ad offrire ancora una volta il migliore esempio di informazione super partes grazie a siti come You Reporter che fa dei cosiddetti user generated content, ovvero dei contributi filmati realizzati dagli utenti, il proprio punto di forza. E’ sufficiente un telefono cellulare e una notizia interessante per divenire protagonisti su You Reporter come spiega una dei creatori Stefano de Nicolo a palinsesto.wordpress.com.

YouReporter.it nasce dalla consapevolezza delle profonde trasformazioni in atto nel mondo mediatico ed in particolare nel ramo giornalistico. Tutti noi siamo consapevoli di quanto grande sia il potere dei telefonini. Ormai sono nelle tasche della stragrande maggioranza delle persone, anche nella versione abilitata a scattare fotografie e video; possono dunque trasformarsi in un potente strumento per registrare fatti di cronaca e notizie. Da una parte il ruolo del cittadino che si trasforma in reporter perché sono le circostanze a imporlo; dall’altra naturalmente anche il ruolo del cittadino – che al di là di eventi di stretta urgenza – sente la necessità di comunicare qualcosa che poi, auspica, venga preso in considerazione dai media.Le difficoltà di un progetto sono notevoli.


L’idea di creare questa piattaforma mi venne nell’aprile del 2007. E’ stato molto difficile riuscire a realizzare il sito da zero. La programmazione è stata sviluppata interamente da un mio amico esperto di informatica, Alessandro Coscia.”

Già in passato You Reporter ha richiamato l’attenzione dei media, grazie a dei veri e propri scoop come il drammatico incidente causato da un autotreno sulla A4 nell’agosto 2008, ripreso dai principali telegiornali, lo scontro frontale tra tram dell’ottobre 2008 a Milano, fino ad arrivare alle drammatiche sequenze dalle zone colpite dal sisma d’Abruzzo.

Sulla home page è possibile visualizzare gli ultimi arrivati, suddivisi poi nelle categorie Cronaca, Fatti sentire, Iniziative, Meteo, Politica. In più sono disponibili i video più visti della giornata, della settimana, del mese, di sempre.

Lascia un commento