Widget Channel: la nuova tecnologia firmata Yahoo!

di Redazione Commenta

Avete mai di pensato di collegarvi attraverso il televisore di casa a internet? Ora si può!! Dal Ces di Las Vegas, dove la tecnologia la fa da padrona, terminato per l’edizione 2009 lo scorso 11 gennaio, arriva la notizia che Yahoo!, forte dell’accordo con note marche come Samsung, Sony, Lg e Toshiba, permetterà agli acquirenti di televisori appartenenti alle note marche di fruire di un nuovo dispositivo: Widget Channel.

Grazie alla tecnologia widget il nostro televisore travalicherà i confini dell’etere, per immettersi nei flussi della rete più grande al mondo, accedendo a tutti i suoi servizi, compresa la posta elettronica e la chat, insomma un “interfaccia che consente ai telespettatori di interagire e collegarsi con diversi servizi Internet preferiti in modo del tutto personalizzato“, come ha dichiarato un dirigente Samsung. Alla faccia dei decoder digitali, widget, potrebbe essere paragonata ad una nuova frontiera del mondo televisivo dove lo spettatore avrà sempre più un ruolo di primo piano.

Secondo Yahoo! dal nuovo servizio non saranno esenti “colossi” come eBay e Amazon, testate giornalistiche come Usa Today e New York Times, catene come Netflix e Blockbuster, un oceano di informazioni facilmente accessibili e utilizzabili con un semplice click del telecomando. Tecnicamente Widget Channel sviluppato in collaborazione con Intel è un sistema open source, che permetterà a coloro che dispongono di un televisore equipaggiato con un particolare processore (l’Intel Media Ce 3100) di interagire con la tv nelle stesse modalità con le quali si naviga in Rete dal pc. Il tutto grazie a strumenti Java o Xml che sfrutteranno i widget di Yahoo!, per visualizzare in tempo reale informazioni finanziarie, video, foto e altro ancora.

Le nuove tv saranno già diponibili in primavera, ma c’è chi già getta acqua gelata sui facili entusiasmi, facendo notare che il tallone d’Achille potrebbe essere la velocità di connessione, non tutti infatti possegono una banda larga in grado di supportare il nuovo servizio di Yahoo!. Siamo certi che questa ventata d’innovazione renderà comunque sempre più proficuo il connubio televisione-internet, ora che chi la segue potrà almeno in teoria avere la possibilità di dire la propria.

Anche Myspace, ha deciso di dire la sua sftruttando widget, gli utenti del noto social network potranno registrarsi ad un apposito programma, che attraverso la tv gli consentirà di accedere a tutte le funzioni disponibili, colloquiando ad esempio durante una trasmissione di prima serata e commentando ciò che si sta vedendo con altri intelocutori. Come dire: il futuro è qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>