Cinema: è morto Dino Risi

di Enzo Mauri 1

Il cinema italiano perde uno dei suoi grandi protagonisti Dino Risi, aveva 91 anni. Fra i padri della commedia all’italiana assieme a Mario Monicelli, Luigi Comencini, Nanni Loy e Ettore Scola, il regista fu artefice di alcune delle pagine più significative nella storia della cinematografia nostrana. Sue delle vere e proprie pellicole di culto come Poveri ma belli (1957), Il sorpasso (1962), I mostri (1963), Profumo di donna (1974), grazie a questa pellicola riceve un David di Donatello per la miglior regia, mentre il protagonista Vittorio Gassman viene premiato a Cannes come miglior attore.


Dino Risi contribuì anche al successo di attori come Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Nino Manfredi. Nel 2002 aveva ricevuto alla 59ma Mostra del Cinema di Venezia il Leone d’oro alla carriera. Lascia la moglie Claudia, i figli d’arte Marco e Claudio, il primo regista, il secondo produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>