CareerTV – orientiamoci al business

di Redazione Commenta

Nasce CareerTV, un approccio alla web tv tutto business-oriented, dedicata interamente alle opportunità professionali e formative post lauream. Detta così suona utilissima, e potrebbe diventare una risorsa fondamentale per i “poveri” neo laurati.

L’iniziativa porta il marchio di Network Mercurius, un’azienda che ha già al suo attivo 9 portali monotematici dedicati alle opportunità di lavoro e di formazione per laureati, con la bellezza di 500000 utenti unici al mese. Non male, no?

In più l’esperienza gioca fortissimo in questi casi, l’esperienza dell’azienda nel settore promette moto bene per quanto riguarda la funzionalità e l’efficienza del portale. Insomma, un marchio, una garanzia? Possibile.

Avremo quindi l’occasione di vedere numerosi video, nei quali la web tv ci mette in contatto con realtà lavorative assolutamente nuove, in modo organico e centralizzato.

Sono già disponibili online i contributi di aziende come Telecom Italia, Assicurazioni Generali, Iveco, Ibm, Google e Oracle.

La struttura è semplice e funzionale: CareerTV ci fa vedere dei video in cui parla della storia dell’azienda e delle sue caratteristiche fondamentali; si tratta di veri e propri reportage in cui si parla, visto il contesto in cui vengono trasmessi, anche delle modalità di recruiting.

In questo modo si mette in contatto l’utente direttamente con la realtà lavorativa di interesse, ma soprattutto lo si fa in modo visivo, stabilendo quindi una connessione diretta tra il potenziale assunto e l’azienda di riferimento.

Il network è realizzato in modo strutturato e chiaro, nella home del sito ci sono pochi link e sono tutti funzionali allo scopo per cui sono concepiti.

Oltre alla possibilità di assistere ai video in broadcast possiamo anche seguire le news postate quotidianamente sul blog, che riguardano sempre il lavoro ma senza tralasciare notizie di carattere generale che potrebbero comunque essere di interesse per il lettore.

Esiste anche una lista di eventi alla quale è possibile fare riferimento, in cui questi sono comodamente divisi per regione, il che facilita e aiuta la ricerca, anche se non si tratta certo di un espediente ex novo.

Possiamo infine consultare anche un comodissimo magazine, che ha caratteristiche di rivista, meno tecnica ma, state tranquilli, piena di informazioni sul lavoro, in Italia e nel mondo. Adesso vediamo se tutto questo funziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>