Platinette via col vento, Morgan il dandy glamour, Cristina Del Basso esagerata, Jack Vanore senza stile!

di Redazione Commenta

Siamo arrivati alla decima settimana della rubrica Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per la scorsa settimana, i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Platinette, Maria De Filippi, Alessia Marcuzzi, Cristina Del basso, Simona Ventura, Morgan, le Sisters of Soul, Noemi Veronica Scoppellitti, Milly Carlucci, Paolo Belli, Barbara D’Urso e Jack Vanore.

Platinette entrata a far parte della commissione di Amici 8, non si può vedere: capisco l’essere eccentrici, il volere osare, ma quella parrucca stile galleria del vento, e quel telone da circo che portava indosso color celeste era inguardabile … meglio che ricontrolli il tuo armadio cara Platinette!

Maria De Filippi è una donna intelligente quanto povera di stile. Nella serata di Amici indossava un abitino nero, che di per sé non era brutto, ma come si dice, l’abito non fa il monaco. Maria, non hai portamento!

Alessia Marcuzzi conduttrice del Grande Fratello 9, simpatica, sempre con il sorriso sulla bocca, nella scorsa puntata non era tutto questo spettacolo, che potrebbe essere: maglia nera con mini decoro monospalla obliqua e pantalone in raso. Ahi ahi ahi Alessia, come mai ti sei vestita in maniera così sciatta?

Cristina Del basso, la concorrente tettona del GF9, è tanto scultorea quanto poco elegante, sia di modi, che di stile. Possibile cara Cristina, che indossare un mini dress scollato, ma elegante non ti riesce proprio? Cosa era quel prendisole fucsia, che ogni secondo cercavi di tirare sempre più su? Non ci siamo, tu e lo stile siete due cose opposte, come dire alla luna di sorgere di giorno e al sole di notte!

Simona Ventura, nella trasmissione X Factor 2 era davvero elegante, una maglia decorata color argento e un paio di pantaloni molto raffinati. A volte cara Simona, mi stupisci per la tua eleganza!

Morgan: cosa dire del personaggio più stiloso della televisione Italiana? Vestito in Just Cavalli, e con quel suo tocco dandy non ha rivali. Lui è l’uomo dell’anno, un Oscar Wilde dei nostri tempi, un filosofo dell’abbigliamento. Grande Morgan, insegna lo stile a tutti!

Sisters of soul, No Comment! Capisco l’esibizione, ma il loro look era troppo ridicolo, sembravano tre Cappuccetto rosso senza cappuccio mandati verso la fine degli anni cinquanta … un vero esempio di non stile!

Noemi Veronica Scoppellitti concorrente di X Factor, la ragazza dalla voce calda, nel vestire è una cosa raccapricciante! Si può andare a cantare con quella specie di saio mediorientale? Capisco che i vestiti sono una scelta indotta, ma questo è veramente troppo!

Milly Carlucci, nel programma Ballando con le stelle era vestita con un abito lungo blu, ricamato sul davanti, scollatura a cuore, quattro spalline incrociate e spacco laterale. Una donna come lei, sempre molto elegante, si va a mettere un abito così brutto, per di più con questo colore per nulla adatto … hai toppato Milly!

Paolo Belli, anche lui nel programma Ballando con le stelle, durante la serata indossava un completo nero in tessuto lucido … troppo lucido!

Barbara D’Urso come sempre è regala di colpi di scena. Camicia nera, cravatta a righe grigia e gonna: come mai non indossava una maglia iper scollata con tutto il suo ben di dio in bella vista? Cosa ti è successo cara Barbara, qualcuno ha osato giudicare il tuo look?

Jack Vanore, ex tronista di Uomini e Donne, non ha rivali, è un bravo ragazzo, ma senza stile. Maglia bianca e gilet nero: dove siamo, alla fiera del fungo porcino? Mancava solo il cappello, un bastone e via, era pronto per dare il meglio di sé!

Cosa dire, uno scempio questa settimana, in questo mese siamo stati sommersi di sfilate tra la moda maschile e femminile, ma nessuno di loro ha preso qualche annotazione!! Simona Ventura è l’unica che si salva, mentre per gli uomini il migliore è Morgan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>