Uccelli di rovo

di Benedetta Guerra Commenta

Oggi per la rubrica Recorder voglio parlarvi di una miniserie famosissima andata in onda nel 1983 su canale 5 intitolata Uccelli di rovo (The Thorn Birds), ideata da Colleen McCullough, regia di Daryl Duke e tratta dall’omonimo romanzo di Colleen McCullough.

La miniserie composta da soli 4 episodi ha vinto nel 1984 tre Golden Globe, riscuotendo in tutto il mondo un enorme successo.

Di cosa parla Uccelli di rovo? Di una travolgente storia d’amore tra padre Ralph de Bricassart (Richard Chamberlain), e una parrocchiana di nome Maggie (Rachel Ward). La famiglia Cleary, proprietaria di un grande ranch, è famosa in tutta la città per essere una famiglia rispettata e devota alla chiesa, ma a mettere in dubbio il nome della casata ci pensa la più giovane delle figli del clan Cleary, la bella Maggie.

Al suo settancinquesimo compleanno Mary Carson, la donna Irlandese che ha accolto padre Ralph nella sua casa e di cui si è innamorata, si accorge dell’amore che sta sbocciando tra Maggie e Ralph e per separare i due lascia in eredità al prete una cospicua somma di denaro che gli permetterà di scalare le gerarchie ecclesiastiche e tornare a predicare.

Il giorno dopo il compleanno Mary muore e Padre Ralph decide di fare il grande passo e tornare a verso le braccia di Dio. Maggie, triste per l’allontanamento del suo amato non demorde e dice a Ralph che lo aspetterà.

Raph diventa assistente personale dell’Arcivescovo Contini Verchese, ma appena viene a sapere che la sua Maggie durante un grave incendio perdere il fratello a cui era più legata, si reca nel ranch per consolare la sua amata. Dopo poco padre Ralph parte per il Vaticano e dopo tre anni Maggie si fidanza e sposa con Luke O’Neill (Brian Brown) trasferendosi nel Queensland.

La relazione tra Maggie e Luke dura poco, lui è sempre fuori per lavoro e la trascura, lei è stanca di assistere una ricca ed anziana signora, quindi per farsi notare dal marito rimane incinta, ottenendo un effetto poco positivo sul marito che si sente preso in giro. Proprio quando decide di tornare nel ranch di famiglia, Maggie ha le doglie … nel frattempo giunge nella sua abitazione Ralph, che tornato a Droghera per rivederla, viene a scoprire che si è sposata.

Dopo il parto Ralph torna a Roma, mentre Maggie viene mandata dalla signora che assiste in un’isola per staccare dalle sofferenze e trovare un po’ di serenità con la piccola Justine (Mare Winningham).

Ralph, ancora preso da Maggie viene mandato nuovamente in Australia dall’Arcivescovo Contini, e raggiunge Maggie sull’Isola finalmente consumando il loro amore. Peccato che dopo poco, il prete decide di tornare a Roma, mentre Maggie delusa e rrattristata torna al ranch di famiglia partorendo dopo 9 mesi Dane (Philip Anglim), nata della sua relazione con padre Ralph.

Dopo 19 anni di distacco, Ralph torna a Drogheda per passare la festività con i Cleary, ed è qui che incontra Dane, che desideroso di diventare anche lui prete, porterà con sè a Roma. Dopo alcuni anni Dane muore annegato per salvare due ragazze, ed al suo funerale, Maggie rivela a Ralph che era suo figlio … dopo qualche ora, lo stesso Ralph morirà tra le braccia della sua amata Maggie.

Rispondi