Pubblicità – 5 – Mediashopping

di Redazione 5

Tempo di acquisti con Mediashopping!:”Il canale tutto dedicato allo shopping!”. Come recita uno degli slogan, che caratterizza questo marchio di proprietà Mediaset. Mediashopping trasmette sul digitale terrestre dall’ottobre del 2005, ma i telespettatori lo conoscevano già da un anno prima, con le numerose “finestre” notturne, sulle tre reti dell’azienda di Cologno Monzese.

Forse non tutti sanno che l’origine di questo canale, dedicato per intero alle televendite, risale al 2000, quando l’allora azienda tedesca Hot (Home Order Television), decise di rilevare il network nazionale Rete Mia, per farne appunto una rete di vendite televisive, nel frattempo il nome era cambiato in Home Shopping Europe, divenuto poi nel 2003 Canale D, fu allora che nacque la partnership con Mediaset e il marchio Mediashopping, divenuto in seguito una vera e propria rete, quando gli studi furono trasferiti da Roma-Fiumicino a Milano-Segrate dove sono attualmente.

Il direttore è Rodrigo Cipriani, che tra i suoi trascorsi annovera più di un decennio di attività come manager a Publitalia ’80, la potente concessionaria di pubblicità delle reti Mediaset. Ogni giorno i dieci presentatori, si avvicendano nella conduzione di show, dedicati ai prodotti piu’ disparati: da quelli per la cucina, al fai da te, agli attrezzi ginnici, proposti da colei che di fatto è l’icona di Mediashopping: Jill Cooper, dall’ inconfondibile accento italo-americano, che ho avuto il piacere di conoscere, nei quasi tre anni di militanza a Home Shopping Europe, in qualità di presentatore.


E proprio nelle vesti di ex, il mio contratto scadde nel 2003 prima che la tv cambiasse denominazione in Canale D, che posso permettermi di fare i debiti raffronti, tra la gestione tedesca e quella attuale.

Bisogna dire innanzitutto, che il progetto lanciato nel 2001 dai manager di Monaco, rappresentava una novità assoluta per il letargico panorama televisivo italiano: un network, già esistente in Germania con lo stesso marchio, ben visibile in un buon 80% del territorio italiano, con la programmazione basata su 24 ore di televendite, di cui 15 in diretta anche la domenica! Per il pubblico di casa nostra, di natura scettico nei confronti dei cosiddetti teleimbonitori, un pò d’aria pura, da un gruppo di 22 presentatori, intenti a condurre con fare garbato e discreto programmi denominati show, ogni ora uno diverso dall’altro. La diretta televisiva poi, consentiva di instaurare un rapporto di complicità con chi ci guardava, gradimento monitorato dalle numerose telefonate degli acquirenti.

Le cose andavano bene, ma forse non cosi bene. Con Mediaset alla ricerca di frequenze per la nuova tecnologia digitale e un canale nazionale come Home Shopping Europe, tra i primi ad ottenere la concessione a trasmettere “via decoder”, nacque una collaborazione che portò in seguito all’acquisizione di quest’ultimo e di fatto ne sancì la fine.

In questi due anni di vita, Mediashopping è stato trasformato in un canale di nicchia, con pochi punti in comune rispetto alle sue origini, scaraventato sul dtt e privato del fascino della diretta televisiva che lo aveva reso irresistibile. Un anno fa con il progetto “Casa Mediashopping”, trasmesso da Retequattro, protagonisti i volti del canale, si era cercato di fondere l’elemento sitcom-televendite, ma con scarso successo.

Al momento Mediashopping, è visibile anche sul canale 808 di Sky. Pare che Mediaset, abbia deciso di farne il proprio fiore all’occhiello nel campo dell’e-commerce, grazie al sito internet, trasformato in un vero e proprio centro commerciale online. Attendiamo sviluppi che non dovrebbero tardare ad arrivare, viste le recenti novità sorte sul digitale terrestre nostrano. I presentatori di Mediashopping sono: Jill Cooper, Ninfa Raffaglio, Francesca de Rose, Veronica Cannizzaro, Loredana di Cicco, Raffaello Benedetti, Andrea Spina, Nino Graziano Luca, Marco Marino, Emanuele Turchi.

Commenti (5)

  1. Jill Cooper non era quella che insegnava come tenersi in forma nella prima stagione di Saranno famosi( Amici)?

  2. l imitazione di jill c. è grandiosaaaaa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>