Attenti a quei due per Frizzi e Giusti, La Corrida per Insinna, Linea Verde per la Isoardi, Domenica Sportiva per Paola Ferrari,

di Redazione 4

Linea Verde. Elisa Isoardi, che lascerà la conduzione de La prova del cuoco ad Antonella Clerici, sostituirà Massimiliano Ossini alla guida del programma domenicale dedicato al mondo dell’agricoltura.

Fulvio Bianchi nella rubrica Spy Calcio dà in pole position per la conduzione della prossima edizione de La Domenica Sportiva la giornalista Paola Ferrari. In alternativa ci potrebbe essere il duo Jacopo Volpi – Marco Mazzocchi.

Notte prima degli esami. Tra gli attori che comporranno il cast del film tv prodotto per la Rai ci sarà anche Primo Reggiani (fonte Cinemotore)

La Corrida. Il programma dei dilettanti allo sbaraglio dovrebbe tornare su Canale 5 prossimamente, ma non il sabato sera, e avere un nuovo conduttore: Davide Maggio parla addirittura di Flavio Insinna. Per l’ufficializzazione mancherebbe solo la firma.

Attenti a quei due. Fabrizio Frizzi e Max Giusti condurranno, dall’auditorium Rai di Napoli il nuovo programma prodotto dalla Toro Produzioni, che dovrebbe andare in onda a metà giugno su Raiuno, diretto da Stefano Mignucci. Il varietà sarà una sfida semi-seria a colpi di tv tra i due conduttori che si cimenteranno in prove citazioniste di programmi televisivi Rai (Ballando con le stelle, Ti lascio una canzone, Chi l’ha visto, Carramba che sorpresa), giudicati da Mara Maionchi, Alessandra Celentano e Barbara De Rossi, poi dal pubblico in studio. (fonte TvBlog)

Commenti (4)

  1. che schifo ,la isoardi a linea verde

  2. che schifo leggere giudizii stupidi ogni giorno come il tuo anna

  3. @ alessandro:
    @ alessandro:
    se non ti piaccino ai solo di non leggerli.
    perchè il tuo è bello, che contesti il giudizio degli altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>