AnnoUno, la gaffe su Twitter con l’hashtag ViviZingaro: esplode la polemica

Una vera e propria gaffe quella di AnnoUno, programma di approfondimento di La 7 curato da Giulia Innocenzi. Prima della punatta su Twitter si lancia una sorta di sondaggio contrapponendo due hashtag e chiedendo pareri in merito agli internauti. Solo che uno dei due hashtag è ViviZingaro e subito sul web si scatena una forte discussione. Non è un hashtag un po’ razzista?

Così quelli di AnnoUno si rendono conto della gaffe e cancellano subito il post con tanto di hashtag. Troppo tardi però, perché sono molti quelli che hanno ftto lo screenshot e si prendono gioco pubblicamente del programma di La 7 che tanto inneggia all’uguaglianza e poi invece cade in una gaffe così assurda. L’hashtag ViviZingaro è contrapposto a quella di Vivinormale.

Che meraviglia Servizio Pubblico che cancella i tweet permeati di razzismo pensando non esistano gli screenshot, scrive una telespettatrice. E un’altra: scusate AnnoUno ma all’hashtag ViviZingaro dovrebbe per reazione seguire un dibattito social(e) utile? Bàh. E ancora: Tra #vivinormale e #vivizingaro perché non #magarimòri?

Lascia un commento