X Factor 6: i dischi di Chiara, Ics, Davide e Cixi

di Marcello Filograsso Commenta

X Factor 6 ha avuto il suo vincitore in Chiara Galiazzo, che ha sconfitto sonoramente al televoto il rapper bolognese Ics, ma dai prossimi giorni il vincitore sarà deciso da un quinto giudice decisamente più insindacabile del pubblico a casa: gli acquirenti dei dischi dei concorrenti. A partire da martedì, dopo lo sbarco su Itunes, saranno disponibili i singoli dei quattro finalisti Chiara, Ics, Davide e Cixi.

Chiara, voce chiave del talent show, a Due respiri, scritto per lei da un artista italiano conosciuto in tutto il mondo Eros Ramazzotti e Luca Chiaravalli, ha aggiunto Over the rainbow, I want to hold your hand dei Beatles, L’amore è tutto qui di Piero Ciampi, The final countdown degli Europe con arrangiamento del tango di Astor Piazzolla.

In Autostima di prima mattina, invece, Ics, primo rapper italiano lanciato da un talent show, punta sul brano del titolo, scritto da lui con Morgan, più Lei è come te, composta con Fish e Marco Zangirolami e le cover di Iodio dei Bluvertigo (ex gruppo del pirata Morgan), Vengo anch’io di Enzo Jannacci e The invisible man dei Queen. Chissà se ascoltando questo disco potremo dare ragione a Elio, ovvero che Alessandro Grimaldini in arte Ics dà il meglio di sè sul palco e con il corpo di ballerini.

100000 parole d’amore per Davide, che si è giovato della collaborazione autorale di Max Pezzali e ha rivisitato A chi mi dice dei Blue nella traduzione di Tiziano Ferro , Vieni da me de Le Vibrazioni, È l’amore che conta di Giorgia e In un giorno qualunque di Marco Mengoni, performance nella quale non è caduto nell’errore di imitare il vincitore di X Factor 3.

Cixi, dulcis in fundo, tenta la rivincita con Non sono l’unica, titolo del suo ep e del pezzo dall’effetto Festival di Sanremo che le hanno confezionato su misura Bungaro e Chiodo, oltre che su Turning tables di Adele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>