Il Segreto, le cinque morti più tristi del 2014

di Redazione Commenta

È stato un anno con dei momenti tristi quello della telenovela spagnola Il Segreto. Ricordiamo quali sono stati le cinque morti più tristi della prima stagione, ancora in onda su Canale 5.

5 | Águeda: donna Águeda, la madre di Pepa è stata uccisa nella puntata numero 259 e per mano di Olmo. L’uomo la spinge giù da una finestra e la donna muore sul colpo. Águeda aveva anche iniziato una relazione con Mauricio. Era intepretata dall’attrice Cuca Escribano.

4 | Antonio: Antonio Moreno è morto nell’episodio numero 381 per mano della sua amante Mariana. La donna in cerca di una nuova vita, prima di lasciare Puente Viejo, spara ad Antonio. Era interpretato dall’attore Israel Rodríguez.

3 | Paquito: Paquito muore nella puntata numero 332 fra le braccia di Mariana, la sua amata, e fra le lacrime di Rosario, in punto di morte riuscirà a contattare il padre, il Portoghese. Paquito era interpretato dall’attore Gonzalo Kindelán.

2 | Juan: Juan è morto nella puntata numero 364 per errore. Enriqueta, la sua amante, voleva uccidere in realtà Soledad, il suo grande amore, ma Juan per proteggerla si è preso i proiettili. Al pittore Juan ne sono successe di ogni in questa stagione, comunque un bel modo per salutarlo. Juan è interpretato da Jonás Berami, oggi tronista a Uomini e donne.

 

1 | Pepa: la protagonista principale del Segreto è morta dando alla luce i suoi due eredi Aurora e Bosco e futuri protagonisti della soap spagnola. A ucciderla Francisca Montenegro che le ha dato anticoagulanti e l’ha lasciata partorire sola nel bosco. Pepa è morta nell’episodio numero 381. Pepa è interpretata dall’attrice Megan Montaner, oggi protagonista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>