Reazione a Catena su Raiuno, condotto nuovamente da Pino Insegno

di Redazione 25

Da quest’oggi ad accompagnare gli spettatori di Raiuno al telegiornale delle 20.00 non ci saranno più le puntate (in replica) de L’eredità, ma la nuova edizione di Reazione a catena, il gioco estivo condotto per il secondo anno consecutivo da Pino Insegno.

La formula del gioco rimane invariata: due squadre, formate da tre giocatori (amici, colleghi, parenti, o accomunati da una passione) si affrontano per quattro giochi (Caccia alla parola, La catena musicale, Quando dove, come e perché, Una tira l’altra), mettendo alla prova le loro capacità di sintesi logica nell’indovinare parole formando catene, e il loro affiatamento, per riuscire ad arrivare all’ultimo gioco (L’intesa vincente) e portarsi a casa il montepremi in pallio (al massimo 175mila euro).

Se cercate un game-show che non sia un quiz a risposta multipla, ma un vero gioco dove intuito, fantasia e capacità logiche la fanno da padrone, non perdetevi dal lunedì al sabato alle 18.50 su Raiuno le nuove puntate di Reazione a Catena (un programma di Antonio Quinti, Stefano Santucci, Francesco Ricchi e Luca Parenti; regia affidata a Jocelyn).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>