L’Eredità, intervista a Carlo Conti e Fabrizio Frizzi

di Redazione Commenta

Ormai è ufficiale: dalla prossima stagione, a condurre L’Eredità non sarà più Carlo Conti ma Fabrizio Frizzi: dopo otto anni, dunque, si conclude l’avventura del conduttore toscano al timone del programma di successo di Rai 1. A Tv Sorrisi e Canzoni, i due presentatori raccontano questo avvicendamento.

Carlo Conti spiega i motivi che lo hanno portato a prendere la decisione di abbandonare L’Eredità

Dopo otto anni di conduzione in onda sette giorni su sette e dopo 1.920 puntate, ho chiesto al direttore di rete di potermi fermare per un po’ in vista del nuovo programma di prima serata che sto preparando

Felice di avere raccolto il timone de L’Eredità, Fabrizio Frizzi

Sento il peso della responsabilità, ma sono felice. È come una macchina che va a 300 all’ora: si ferma, scende il pilota titolare, io devo salire in fretta per non dare vantaggio agli avversari e poi devo ripartire alla stessa velocità. Non è facile, ma in fondo è questo il fascino del nostro mestiere: tenti di fare sempre tutto al meglio e poi scopri con il pubblico se ce l’hai fatta o no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>