Conferenza stampa di Affari tuoi: torna Flavio Insinna alla conduzione del programma

Affari tuoi compie dieci anni. Il famoso gioco dei pacchi di Rai Uno festeggia questo importante traguardo con un ritorno eccellente: quello di Flavio Insinna alla conduzione dell’undicesima edizione. Si è tenuta ieri  al Teatro delle Vittorie di Roma, location dello studio del quiz, la conferenza stampa di presentazione di Affari tuoi, e noi di Cinetivù eravamo lì per scoprire in anteprima tutte le novità di uno dei programmi più famosi della rete ammiraglia della Rai.

Dall’8 settembre alle 20.40 andrà in onda su Rai Uno l’undicesima edizione di Affari tuoi; alla conduzione c’è un ritorno eccellente: quello di Flavio Insinna che, dopo cinque stagioni capitanate da Max Giusti, riprende il timone del celebre gioco a premi della Rai che aveva già condotto per due anni, dal 2006 al 2008.

Quello di Flavio Insinna non è un ritorno ma un arrivo, come lui stesso ha più volte sottolineato durante la conferenza stampa:

Non si tratta di un ritorno ma di un nuovo inizio. Dall’ultimo pacco aperto a giugno del 2008 tutto è cambiato: l’Italia, gli italiani e la situazione economica; io stesso sono cresciuto e mi presento arricchito di esperienze come uomo e come artista.

Conduttore a parte, tante sono le novità di questa undicesima stagione di Affari tuoi; innanzi tutto la storica location del Teatro Delle Vittorie è stata ribattezzata Officina delle Vittorie, e poi, ogni sera, all’inizio del programma, Insinna alzerà una serranda per far entrare, metaforicamente, gli spettatori:

In un momento in cui in Italia le officine vengono chiuse e le serrande abbassate per via della crisi, noi abbiamo voluto mandare un messaggio di speranza agli italiani e aprire, almeno, simbolicamente, un’officina e alzare una serranda.

Dal punto di vista del regolamento, il gioco segue una linea di continuità: 20 concorrenti provenienti da tutte le regioni italiane dovranno aprire altrettanti pacchi per cercare di portarsi a casa il premio più alto possibile. Non mancano, però, le novità, prima fra tutte la Dottoressa che prende il posto del Dottore: una donna misteriosa che muoverà le fila del gioco.

Ci sarà poi l’opzione “Mi gioco la jella”, ovvero la possibilità per concorrenti particolarmente sfortunati di ribaltare l’andamento del gioco. Per i bambini ci sarà Pachito, un personaggio in 3D che raffigura un ragazzino un po’ monello che movimenterà il gioco.

Per celebrare il pubblico di Affari tuoi che, in questi dieci anni ha fatto la fortuna del programma garantendo sempre ottimi ascolti, gli autori hanno pensato a un restyling del “Pacco matto”, chiamato semplicemente “La Matta”: il concorrente dovrà scegliere uno dei 19 colleghi e svelare il contenuto della pergamena; se erra contiene il “Pericolo Pubblico”, il concorrente deve scegliere una persona del pubblico in sala che prenderà il suo posto e aprirà un pacco. Insomma: il pubblico diventerà parte attiva del gioco, prendendosi la responsabilità di aprire un pacco, un regalo che gli autori hanno voluto fare al pubblico che, come spiega Flavio Insinna, è la vera forza del programma.

 

Foto: Cinetivù

Lascia un commento